arbitro.jpg

Orsato in tv, è la prima volta che un arbitro parla dei match. E ammette: «Pjanic da rosso in Inter-Juve»

Scritto da -

«Fu un mio errore». Dopo tre anni, Daniele Orsato ammette lo sbaglio in occasione di Inter-Juve. «La vicinanza dell'azione non mi ha fatto vedere quanto mostrato dalla tv: per me è stato un contrasto fisico al volo, il VAR non poteva intervenire (non è previsto sui casi da cartellino giallo, ndr). Gli errori capitano a tutti, noi inclusi. Siamo i primi ad ammetterli e a soffrirne, per poi impegnarci a migliorare per fare in modo che non ricapitino».

L'entrata di Pjanic da giallo evidentissimo (sarebbe stato il secondo), e la formazione bianconera avrebbe dovuto giocare 40 minuti in 10. Invece rimane con l'uomo in più (nel primo tempo era stato espulso un giocatore nerazzurro) e riuscì a ribaltare il punteggio proprio sui titoli di coda.
Nessuno può dire come sarebbe finita, ma senza dubbio quella decisione incise non solo su quel match ma anche su quello del giorno dopo del Napoli a Firenze (se la Juve non avesse vinto, gli azzurri avrebbero potuto piazzare il sorpasso).
In definitiva segnò l'esito del campionato.

L'intervista di Orsato a 90° minuto segna una svolta per il rapporto con gli arbitri, perché parla per la prima volta un arbitro “in servizio”. Questo cambio di rotta epocale è stato propiziato dalla svolta del nuovo capo dell’Aia Trentalange.


RISULTATI
10.04
Parma
Milan
1 - 3
10.04
Spezia
Crotone
3 - 2
10.04
Udinese
Torino
0 - 1
11.04
Inter
Cagliari
1 - 0
11.04
Juventus
Genoa
3 - 1
11.04
Sampdoria
NAPOLI
0 - 2
11.04
Verona
Lazio
0 - 1
11.04
Roma
Bologna
1 - 0
11.04
Fiorentina
Atalanta
2 - 3
12.04
Benevento
Sassuolo
0 - 1
CLASSIFICA
1
Inter
74
2
Milan
63
3
Juventus
62
4
Atalanta
61
5
NAPOLI
59
6
Lazio
55
7
Roma
54
8
Sassuolo
43
9
Verona
41
10
Sampdoria
36
11
Bologna
34
12
Udinese
33
13
Genoa
32
14
Spezia
32
15
Fiorentina
30
16
Benevento
30
17
Torino
27
18
Cagliari
22
19
Parma
20
20
Crotone
15
PROSSIMO TURNO
18.04
Crotone
Udinese
18.04
Lazio
Benevento
18.04
Benevento
Spezia
18.04
Milan
Genoa
18.04
Cagliari
Parma
18.04
Sassuolo
Fiorentina
18.04
Atalanta
Juventus
18.04
Torino
Roma
18.04
Sampdoria
Verona
18.04
NAPOLI
Inter