lobotka-20212022-2.jpg

Pagelle NAPOLI-ATALANTA 2-3. Il migliore è LOBOTKA. MALCUIT ottimo dalla cintola in su

Scritto da -

Ospina 5.5: Sui gol può poco, però ne prende tre e ringrazia un palo. In altre occasioni invece ci mette una bella pezza.
Di Lorenzo 6: Centesima in azzurro purtroppo senza festa. Fa il centrale con alterne fortune, soprattutto quando non tiene la linea lasciando in gioco Demiral sul 2-2. Se fosse abituato a giocare in quel ruolo saremmo stati più severi, ma non ce la sentiamo di condannarlo.
Rrahmani 6: Zapata è il cliente pù scomodo che c'è in Serie A, e il kosovaro se ne rende conto dopo solo 6 minuti. Si arrangia per tutto il match, senza sfigurare tenuto conto che Zapata tira solo una volta, di testa colpendo il palo. Se poi il colombiano fa assist, la colpa va data a chi non marca quello che riceve il pallone.
Juan Jesus 5.5: In teoria è quello dei tre centrali che fa peggio, ma più di tutti ha attenuanti enormi perché sta rigiocando da poco e non è facile essere brillanti, specie con un avversario così. Si abbassa troppo invece di salire a chiudere Malinoski sul primo gol. Si immola su tiro di Palomino nel primo tempo, poi nel finale annaspa e il freschissimo Ilicic se lo beve facilmente.

Malcuit 6.5: Come le lampadine mezze fulminate, si accendono (in attacco) e poi si spengono (in difesa). Dietro si distrae e concede diverse punizioni agli avversari. In compenso in attacco fa un figurone: entra nel primo gol e firma l'assist per il secondo. Poi sfiora lui stesso il terzo. Da terzino non ci punteremmo un euro, da quinto invece ci sta.
Zielinski 6: Segna, ma il resto? In fase difensiva è burroso. Il pressing atalantino lo argina quasi sempre, poi nella ripresa... si argina da solo.
Lobotka 7.5: Il migliore. Finché non si fa male, è spettacolare nella sua semplicità ed efficacia. Non perde mai palla, spesso elude il pressing nerazzurro e dà un paio di imbucate giuste a Lozano. Esce lui e il Napoli va in crisi.
Mario Rui 6: Sul gol dello 0-1 è il più "vicino" a Malinoski, ma giocando da quinto è già tanto che fosse in quella posizione. Al 28' ispira una ghiotta occasione con una bella serpentina al limite. Nella ripresa l'Atalanta spinge dalle sue parti e lo mette in difficoltà, anche se ci mette tanta grinta fino alla fine.

Elmas 6: Tantissima generosità. Quando c'è da rincorrere, lo fa per sé e per Zielinski. Un po' casinista, ma spesso se li porta a spasso e prova a creare qualcosa.
Mertens 7: A segno per la quarta volta di fila. Prima di allora aveva contribuito con giocate di prima a bucare la linea del pressing atalantino. Delizioso il tocco a liberare Zielinski sull'1-1.
Lozano 6.5: Strappa tante volte, beccandosene parecchie. Dà battaglia fino a uscire stremato. Il gol dell'1-1 nasce da un suo "uno contro tutti".

ENTRATI
Demme 5.5: Il palleggio tanto quanto c'è, la condizione decisamente no.
Petagna 5: Il 93' è il minuto che decide il suo voto: fa una gran cosa innescando Politano, poi sciupa la palla del pareggio. Da possibile eroe diventa lo sprecone del giorno.
Ounas sv: Parte benissimo 3 volte, ma poi si incarta sempre da solo.
Politano sv: Nel finale, quello strappo poteva portare al pari.

ALLENATORE
Spalletti 7: Si schiera come fece Gattuso l'anno scorso in semifinale di Coppa Italia, ma le analogie finiscono lì perché anziché arroccarsi nel fortino sceglie la strada del coraggio.
La strategia - anche aiutata da diverse occasioni sciupate da loro - ci frutta diverse occasioni e il vantaggio a inizio ripresa.
Poi però paghiamo il conto all'emergenza, perché si fa mare anche il migliore azzurro (Lobotka) e difendersi con un modulo arrangiato e con gli interpreti arrangiati, inevitabilmente ti porta a lasciare tanti varchi, per giunta con l'avversario peggiore. La reazione finale e quell'assalto generoso - come a San Siro - avrebbe meritato un premio che però non arriva.

img di Stefano Mastronardi


RISULTATI
15.01
Sampdoria
Torino
1 - 2
15.01
Salernitana
Lazio
0 - 3
15.01
Juventus
Udinese
2 - 0
16.01
Sassuolo
Verona
2 - 4
16.01
Atalanta
Inter
0 - 0
16.01
Venezia
Empoli
1 - 1
16.01
Roma
Cagliari
1 - 0
17.01
Fiorentina
Genoa
6 - 0
17.01
Bologna
NAPOLI
0 - 2
17.01
Milan
Spezia
1 - 2
CLASSIFICA
1
Inter
50
2
Milan
48
3
NAPOLI
46
4
Atalanta
42
5
Juventus
41
6
Fiorentina
35
7
Roma
35
8
Lazio
35
9
Torino
31
10
Verona
30
11
Empoli
29
12
Sassuolo
28
13
Bologna
27
14
Udinese
23
15
Spezia
22
16
Sampdoria
20
17
Venezia
18
18
Cagliari
16
19
Genoa
12
20
Salernitana
10
PROSSIMO TURNO
23.01
Inter
Venezia
23.01
Lazio
Atalanta
23.01
Empoli
Roma
23.01
Milan
Juventus
23.01
Genoa
Udinese
23.01
Torino
Sassuolo
23.01
Cagliari
Fiorentina
23.01
Verona
Bologna
23.01
Spezia
Sampdoria
23.01
NAPOLI
Salernitana