politano-20212022-1.jpg

Pagelle NAPOLI-FIORENTINA 2-5. POLITANO fumoso, ELMAS scombinato, LOZANO fa e distrugge

Scritto da -

Ospina 6: Gran parata su Vlahovic al 12', salvato dalla traversa sul colpo di testa di Milenkovic. Rivedibile sul gol del croato. Esce nella ripresa.
Di Lorenzo 6: Gioca 120 minuti cambiando come spesso gli capita più volte ruolo. Finisce a fare il centrocampista centrale. Partita trascorsa soprattutto a difendere.
Tuanzebe 5.5: Vlahovic se lo beve con una grande giocata. Ottima chiusura al 60'. Tenuto conto che è stato catapultato in campo che appena sa dire "ciao", si può capire qualche passaggio a vuoto.
Rrahmani 5.5: Nel primo tempo difende bene. In avvio di ripresa rischia grosso con un intervento ruvido al limite, che poi ci costerà il gol dell'1-2. Da quel momento in poi si innervosisce un po' e commette altri errori.
Ghoulam 5.5: Il gol viola nasce da un suo "buco" iniziale, ma poi passano 15 secondi durante i quali gli altri potevano rimediare. Bene quando va al cross, male per il resto.

Demme 5.5: Motorino perpetuo che però palla al piede la tocca troppo perdendo il tempo di gioco. Sfiora il pareggio che Terracciano gli nega.
Lobotka 6.5: Intercetta il pallone che propizia il gol dell'1-1. Ripulisce tanti palloni sporchi e sbaglia pochissimo.

Elmas 5: Bravo a lanciarsi nello spazio, ma poi gli manca sempre la lucidità necessaria per fare la cosa giusta. Spesso sceglie la via difficile ignorando la cosa facile.
Politano 5: Punta e supera spesso Biraghi, ma poi si perde sempre al momento del "dunque". Se fai cross zero e tiri zero, non va bene, tutto quello che fai prima non conta niente.
Mertens 6.5: Si vede a sprazzi, ma non molla mai: un ottimo lancio per Elmas al 4', qualche gioco di sponda con Petagna. Poi disegna il pallonetto che vale l'1-1. Nella ripresa corre, cerca il gioco a due ma non punge.
Petagna 6: Contributo a tratti prezioso. L'assist per la prodezza di Mertens cancella il suo errore, perché quel pallone di Lobotka un attaccante deve buttarlo dentro. Nella ripresa si eclissa parecchio, fino a riemergere nel finale dove piazza la zampata del 2-2.

ENTRATI
Meret 5.5: Scalogna nera: entra e gli arriva un tiro imparabile che lo batte. Provvidenziale in avvio di supplementare, ma col tiro al bersaglio finisce per capitolare altre 3 volte.
Fabian 5: Gara senza sussulti, condita da un rosso finale.
Lozano 5.5: Catapultato dal Messico al Maradona. Entra per puntare e crossare, lo fa di continuo e centra un palo. Poi va in blackout il cervello e si becca un rosso diretto per un'entrata brutta, anche se si pente subito. Fino a quell'episodio, era stato il più intraprendente della ripresa.
Malcuit 5.5: Entra e firma l'assist per il 2-2 di Petagna. Poi affoga.
Cioffi 5: Sciupa un contropiede in avvio di supplementare.
Juan Jesus 5: Entra in una situazione durissima, ma ci mette del suo per complicarla.

ALLENATORE
Spalletti 5.5: La strategia di gara è simile a quella vista al Franchi, ma con interpreti diversi ed esiti evidentemente diversi. Bisogna capire se il Napoli è così scolastico in attacco soltanto per via delle tante assenze (non solo quelle in attacco, ma pure la coppia di centrocampo che non è fatta per incidere), oppure c'è qualche altro problema.

img di Stefano Mastronardi


RISULTATI
15.01
Sampdoria
Torino
1 - 2
15.01
Salernitana
Lazio
0 - 3
15.01
Juventus
Udinese
2 - 0
16.01
Sassuolo
Verona
2 - 4
16.01
Atalanta
Inter
0 - 0
16.01
Venezia
Empoli
1 - 1
16.01
Roma
Cagliari
1 - 0
17.01
Fiorentina
Genoa
6 - 0
17.01
Bologna
NAPOLI
0 - 2
17.01
Milan
Spezia
1 - 2
CLASSIFICA
1
Inter
50
2
Milan
48
3
NAPOLI
46
4
Atalanta
42
5
Juventus
41
6
Fiorentina
35
7
Roma
35
8
Lazio
35
9
Torino
31
10
Verona
30
11
Empoli
29
12
Sassuolo
28
13
Bologna
27
14
Udinese
23
15
Spezia
22
16
Sampdoria
20
17
Venezia
18
18
Cagliari
16
19
Genoa
12
20
Salernitana
10
PROSSIMO TURNO
23.01
Inter
Venezia
23.01
Lazio
Atalanta
23.01
Empoli
Roma
23.01
Milan
Juventus
23.01
Genoa
Udinese
23.01
Torino
Sassuolo
23.01
Cagliari
Fiorentina
23.01
Verona
Bologna
23.01
Spezia
Sampdoria
23.01
NAPOLI
Salernitana