feyenoord-napoli-2017-2.jpg

PAGELLE Feyenoord-Napoli. Nesuno oltre la sufficienza. Disastro Albiol, male Diawara e Callejon

Scritto da -

Ecco i voti di Feyenoord-Napoli. Nessun azzurro oltre la sufficienza, alcuni decisamente sotto tono
Reina 5.5: Incolpevole sui gol, però neppure ci prova.

Maggio 5.5: Corre, ma quando la palla gli arriva tra i piedi è una palla quasi persa o che torna indietro. In fase difensiva non viene sollecitato granché. Quasi certamente è stata la sua ultima partita in Champions.
Albiol 4: Co-protagonista del vantaggio azzurro, si porta il gol dell'1-1 sulla coscienza. Troppo guardingo anche sul 2-1.
Koulibaly 6: Il suo lo fa. Sui due gol avversari non ha alcuna colpa.
Hysaj 6: Costretto a fare il pendolare sinistra/destra ancora una volta, fa tutto bene tranne che offendere. Ma non è arte sua, si sa. Però l'impegno è costante.

Allan 5: Un po' di pressing ma pochissima efficacia.
Diawara 4.5: Si limita a fare... meno del compitino.
Hamsik 5.5: Va a mezzo metro dal gol che forse gli darebbe un po' di spinta in più. Mette Mertens davanti alla porta. Qualche errore, ma a centrocampo è il meno peggio (ed è tutto dire...).

Callejon 4.5: Se la vede con un ragazzino di 18 anni e non incide. Due soli lampi, in uno c'era rigore. Chiarissimo il suo appannamento.
Mertens 5: Entra nell'azione del gol, ma poi sbaglia lo 0-2 tirando su Vermeer. Pochi lampi e un'ammonizione che gli costerà un turno di squalifica.
Zielinski 6: Il gol in avvio potrebbe galvanizzarlo e invece per il resto del match è piatto. Si rivede nel finale quando ci prova da fuori. Come esterno non può sostituire Insigne e assicurarne le stesse prestazioni. Lo salva il gol.

ENTRATI
Rog 6: Entra con il piglio giusto. Era difficile fare cose buone in mezzo al grigiore generale, ma almeno prova a lottare.
Mario Rui 5: Entra per dare spinta, ma non lo fa.
Ounas 6: Un assist d'oro e un'espulsione procurata in meno di 5 minuti.

ALLENATORE
Sarri 5: La versione "B" del Napoli non funziona. Zielinski segna ma è evidente che per caratteristiche è lontano anni luce da Insigne, e questo danneggia sia Mertens che Callejon (i principali beneficiari delle giocate di Lorenzo). Se a questo si aggiunge che da quel lato la spalla del polacco è Hysaj, i problemi raddoppiano. E' altresì evidente che anche Callejon è spento da un bel po', ma continua a giocare titolare. Ma Giaccherini e Ounas sono davvero così poco utili?

img di Stefano Mastronardi


  Commenti (0) Inserisci un commento




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
3 U 7 L 6 i
RISULTATI
15.12
Inter
Udinese
1 - 0
15.12
Torino
Juventus
0 - 1
16.12
Spal
Chievo
0 - 0
16.12
Fiorentina
Empoli
3 - 1
16.12
Sampdoria
Parma
2 - 0
16.12
Frosinone
Sassuolo
0 - 2
16.12
Cagliari
NAPOLI
0 - 1
16.12
Roma
Genoa
3 - 2
17.12
Atalanta
Lazio
1 - 0
18.12
Bologna
Milan
0 - 0
CLASSIFICA
1
Juventus
46
2
NAPOLI
38
3
Inter
32
4
Milan
27
5
Lazio
25
6
Atalanta
24
7
Roma
24
8
Sampdoria
24
9
Sassuolo
24
10
Fiorentina
22
11
Torino
22
12
Parma
21
13
Cagliari
17
14
Empoli
16
15
Genoa
16
16
Spal
15
17
Udinese
13
18
Bologna
12
19
Frosinone
8
20
Chievo
4
PROSSIMO TURNO
22.12
Lazio
Cagliari
22.12
Genoa
Atalanta
22.12
Empoli
Sampdoria
22.12
Milan
Fiorentina
22.12
Sassuolo
Torino
22.12
Udinese
Frosinone
22.12
NAPOLI
Spal
22.12
Parma
Bologna
22.12
Chievo
Inter
22.12
Juventus
Roma