maggio-2017-2.jpg

Maggio: «Quando cominci con un ko poi è dura. Ci serva da lezione per il futuro»

Scritto da -

Christian Maggio ha parlato dopo la sconfitta contro il Feyenoord per 2-1. Ecco le sue dichiarazioni
Dopo la sconfitta con il Feyenoord ha parlato Christian Maggio: «Peccato perché la serata era cominciata bene. Volevamo portare a casa il risultato e poi sperare... È normale che a partita in corso si pensasse all'altra gara. Dispiace aver pure perso, ma ci deve servire come lezione per il futuro. Tutti sanno che quando si inizia bene un girone non hai già passato il turno, ma poco ci manca. Quando parti con una sconfitta diventa dura, bisogna sempre fare risultato, a volte ci riesci, altre no. Dispiace anche per i tifosi».

«Adesso pensiamo al campionato, già domenica dobbiamo portare a casa la vittoria. Affronteremo il campionato a testa alta, convinti della nostra forte. Siamo a un punto dalla Juve, che sabato ha uno scontro diretto. C'è sempre speranza, sarà lunghissimo e ce la giocheremo. Dopo due sconfitte il morale non è il massimo, ma i miei compagni proveranno a fare il massimo per affrontare l'EL nel migliore dei modi».



  Commenti (0) Inserisci un commento




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
c 6 y 3 G 9
RISULTATI
09.12
Cagliari
Sampdoria
2 - 2
09.12
Juventus
Inter
0 - 0
10.12
Chievo
Roma
0 - 0
10.12
Napoli
Fiorentina
0 - 0
10.12
Spal
Hellas Verona
2 - 2
10.12
Udinese
Benevento
2 - 0
10.12
Sassuolo
Crotone
2 - 1
10.12
Milan
Bologna
2 - 1
11.12
Lazio
Torino
1 - 3
12.12
Genoa
Atalanta
-
CLASSIFICA
1
Inter
40
2
Napoli
39
3
Juventus
38
4
Roma
35
5
Lazio
32
6
Sampdoria
27
7
Milan
24
8
Torino
23
9
Fiorentina
22
10
Bologna
21
11
Chievo
21
12
Atalanta
20
13
Udinese
18
14
Cagliari
17
15
Sassuolo
14
16
Genoa
13
17
Crotone
12
18
Spal
11
19
Hellas Verona
10
20
Benevento
1
PROSSIMO TURNO
16.12
Inter
Udinese
16.12
Torino
Napoli
16.12
Roma
Cagliari
17.12
Hellas Verona
Milan
17.12
Bologna
Juventus
17.12
Fiorentina
Genoa
17.12
Sampdoria
Sassuolo
17.12
Crotone
Chievo
17.12
Benevento
Spal
17.12
Atalanta
Lazio