maggio-2017-2.jpg

PAGELLE Milan-Napoli. Difesa attenta, dal centrocampo in su si salvano in pochi

Scritto da -

Mertens e Callejon fantasmi, il peso dell'attacco è quasi tutto su Insigne. Milik sarà titolare con l'Udinese
Reina 6.5: Nel primo tempo viene sollecitato due volte dalla distanza, e una volta con i piedi deve liberarsi in grande stile di Kalinic. Nella ripresa è spettatore.

Maggio 6.5: In avvio soffre terribilmente Cahlanoglu, ma Gattuso (inspiegabilmente) lo aiuta dicendo al turco di stare più dietro a coprire. Il Milan rinunciatario gli agevola il pomeriggio. Generosissimo fino all'ultimo, visto che è suo il cross ottimo che propizia l'occasione al 92'.
Albiol 6: Qualche difficoltà in avvio, poi si risolleva.
Koulibaly 6.5: Chiude diverse volte su Kessie lanciato in area e vince tutti i duelli con Kalinic. Nel finale cerca il giallo per saltare Napoli-Udinese.
Hysaj 6: Parte malino, ma piano piano mette la museruola a Suso. Inutile pretendere che faccia la fase offensiva, visto che neppure quando sta a destra sa farla.

Allan 5.5: Tanta lotta e tanta corsa, ma l'efficacia dei tempi migliori è sparita.
Jorginho 6: La cosa migliore è quando chiude lo specchio su un tiro dal limite all'85'. Non gioca male, ma è solo compitino.
Hamsik 5.5: Spreca una palla buona a inizio ripresa. Non incide e si limita a partecipare al giro palla.

Callejon 4: Pochissime tracce di José. Un tira sbagliato in avvio, poi fa più che altro il centrocampista da palleggio... che però tocca la palla solo 34 volte.
Mertens 4: Un fantasma. L'unica cosa rilevante è un tiro sparato su Donnarumma dopo un passaggio di Insigne. Ma nessuno si accanisca, se stiamo da così tanto tempo in alto è molto per meriti suoi. Se per un periodo gli gira male, va capito e non criticato.
Insigne 6.5: Ancora una volta il peso dell'attacco è tutto su di lui. Prova il tiro un paio di volte senza fortuna, ispira Mertens nel primo tempo e Milik nel finale (addirittura di testa). In questo periodo si sente solo là davanti, lo si capisce dal modo in cui si rianima quando vede entrare Milik.

ENTRATI
Zielinski 6.5: Entra bene in partita. Un grande assist per Insigne, poi movimento e palleggio.
Milik 6.5: Eroe mancato. Al 92' lui fà la cosa giusta, non è colpa sua se Donnarumma fà un prodigio. Mercoledì sarà titolare, perché Mertens è diffidato e Sarri lo rischierà solo se necessario.
Rog sv

ALLENATORE
Sarri 6: Fare i cambi prima? Forse, ma col senno di poi siamo tutti bravi. Di sicuro non è colpa sua se di fronte al grigiore dei suoi attaccanti non ha alternative in panchina, se non Milik che però ha mezz'ora di autonomia.

img di Stefano Mastronardi


  Commenti (0) Inserisci un commento




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
3 h 7 C 2 P
RISULTATI
07.12
Juventus
Inter
1 - 0
08.12
NAPOLI
Frosinone
4 - 0
08.12
Cagliari
Roma
2 - 2
08.12
Lazio
Sampdoria
2 - 2
09.12
Sassuolo
Fiorentina
3 - 3
09.12
Empoli
Bologna
2 - 1
09.12
Udinese
Atalanta
1 - 3
09.12
Parma
Chievo
1 - 1
09.12
Genoa
Sampdoria
1 - 1
09.12
Milan
Torino
0 - 0
CLASSIFICA
1
Juventus
43
2
NAPOLI
35
3
Inter
29
4
Milan
26
5
Lazio
25
6
Torino
22
7
Atalanta
21
8
Roma
21
9
Sampdoria
21
10
Sassuolo
21
11
Parma
21
12
Fiorentina
19
13
Cagliari
17
14
Empoli
16
15
Genoa
16
16
Spal
14
17
Udinese
13
18
Bologna
11
19
Frosinone
8
20
Chievo
3
PROSSIMO TURNO
15.12
Inter
Udinese
15.12
Torino
Juventus
16.12
Spal
Chievo
16.12
Fiorentina
Empoli
16.12
Sampdoria
Parma
16.12
Frosinone
Sassuolo
16.12
Cagliari
NAPOLI
16.12
Roma
Genoa
17.12
Atalanta
Lazio
18.12
Bologna
Milan