delaurentiis_sky.jpg

De Laurentiis: «Ancelotti mi ha detto "Sto così bene che potrei restare 6 anni". Sarri? Ormai era solo questione di denaro»

Scritto da -

Il presidente del Napoli ha parlato al Corriere dello Sport. Ecco le sue dichiarazioni
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport. Ecco alcuni passaggi. «Con Ancelotti erano anni che avevamo contatti telefonici. Mi ha sempre colpito il suo equilibrio ma anche la sua educazione, perché quando intuiva che non ci sarebbero stati margini per trattative non insisteva. Sono fiero di aver individuato un uomo del suo livello, non solo professionale. L’altro giorno Carlo era a Ischia, mi ha telefonato entusiasta: Aurelio, io qui ci potrei restare anche sei anni».

Su Sarri. «tre anni fa credevo che sarebbe rimasto qua per un lungo periodo. Io avrei potuto anche trattenerlo perché aveva altri due anni di contratto. Ma era diventata solo una questione di danaro... di un contratto che andava adeguato. Però allora che senso hanno gli accordi già scritti? Eravamo già passati da 700.000 euro a 1.550.000. Poi una volta ho sentito dire: al prossimo accordo voglio arricchirmi. E mi sono chiesto: allora le dichiarazioni sull’amore per la città?».

Su Insigne. «Non mi ha stupito. E’ un prodotto del Napoli e di Napoli, città complicata nella quale è più difficile che altrove essere profeta in Patria. Un altro, al suo posto, avrebbe potuto dire: ma chi me lo fa fare? E invece ha dimostrato di essere uomo, ha una testa per ragionare. E per me è uno di famiglia».

Sul rinnovo di Zielinski? «E' una partitura ancora tutta da scrivere e da immaginare. Il vero Zielinski non è stato ancora visto appieno e questa altalena forse genera in lui un’insicurezza a cui saprà ovviare».


  Commenti (0) Inserisci un commento




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
n 8 z 8 k 2
RISULTATI
15.02
Juventus
Frosinone
3 - 0
16.02
Cagliari
Parma
2 - 1
16.02
Atalanta
Milan
1 - 3
17.02
Spal
Fiorentina
1 - 4
17.02
Empoli
Sassuolo
3 - 0
17.02
Udinese
Chievo
1 - 0
17.02
Genoa
Lazio
2 - 1
17.02
Inter
Sampdoria
2 - 1
17.02
NAPOLI
Torino
0 - 0
18.02
Roma
Bologna
2 - 1
CLASSIFICA
1
Juventus
66
2
NAPOLI
53
3
Inter
46
4
Milan
42
5
Roma
41
6
Atalanta
38
7
Lazio
38
8
Fiorentina
35
9
Torino
35
10
Sampdoria
34
11
Sassuolo
30
12
Parma
29
13
Genoa
28
14
Cagliari
24
15
Udinese
22
16
Empoli
21
17
Spal
21
18
Bologna
18
19
Frosinone
16
20
Chievo
9
PROSSIMO TURNO
23.02
Torino
Atalanta
23.02
Bologna
Juventus
23.02
Frosinone
Roma
24.02
Sampdoria
Cagliari
24.02
Chievo
Genoa
24.02
Sassuolo
Spal
24.02
Milan
Empoli
24.02
Parma
NAPOLI
24.02
Fiorentina
Inter
25.02
Lazio
Udinese