mertens-2018-4.jpg

PAGELLE Sassuolo-Napoli 1-1. INSIGNE salvato dal gol, malissimo MERTENS e VERDI

Scritto da -

A centrocampo si salva solo Allan (l'unico che rincorre l'avversario). Buon impatto di Younes
Ospina sv Un tiro vero in porta, gol. Imparabile.
Malcuit 6: Primo tempo molto timido, nel secondo è più intraprendente. Ci salva al 43' con una diagonale super su Djuricic.
Chiriches 6: Un tempo per evidenziare segnali molto confortanti. Diverse buone chiusure.
Koulibaly 6: Fa l'angelo custode prima di Chiriches e poi di Luperto. Solita prova con poche sbavature.
Ghoulam 6: Suo il cross da cui nasce il pareggio. Suo anche il passaggio che libera Verdi al tiro. Cresce.

Ounas 5: Se fosse meno funambolo ed egoista... Spesso si incarta da solo in vicoli ciechi. E sciupa pure una buona occasione nel primo tempo.
Allan 6.5: Deve correre per 4, visto che i suoi compagni di reparto non rientrano quasi mai sui contropiede avversari.
Diawara 5: Come regista fa cose estremamente scolastiche, come incontrista non fa quasi nulla. Emblematico quanto accade in occasione dell'1-0: lui e Allan partono dalla metà campo avversaria distanti solo 5 metri, però Allan corre e torna fin dentro l'area, mentre Diawara arriverà corricchiando solo fino alla nostra tre quarti. Al 74' impegna Pegolo dalla distanza.
Verdi 4: Impalpabile. Sciupa una buona occasione nel primo tempo. Nella ripresa anche lui guarda l'azione passeggiando, in occasione del gol dell'1-0.

Mertens 4: Spreca un'occasione d'oro nel primo tempo, poi sbatte spesso sugli avversari. Irriconoscibile.
Insigne 6: Fino al gol era da 4 in pagella. Se n'era divorati due e mezzo e aveva combinato poco. Però quel gol è una gemma che almeno gli vale la sufficienza.

ENTRATI
Luperto 6: Sfortunato in occasione del gol neroverde. Si impegna e fa le prove generali per giovedì.
Milik 6: C'era un rigore evidente su di lui. Impegna Pegolo al 91'.
Younes 6.5: Dai suoi piedi parte l'azione del pareggio. Buon impatto sul match, gran palleggiatore.

ALLENATORE
Ancelotti 6: Deve conciliare tre esigenze: vincere al Mapei, dare spazio a Luperto e Chiriches in difesa, far rifiatare alcuni titolari in vista di giovedì. La ciambella non gli riesce col buco solo perché là davanti si divorano di tutto nel primo tempo.

img di Stefano Mastronardi


  Commenti (0) Inserisci un commento




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
1 s b 1 T 4
RISULTATI
15.03
Cagliari
Fiorentina
2 - 1
16.03
Sassuolo
Sampdoria
3 - 5
16.03
Spal
Roma
2 - 1
16.03
Torino
Bologna
2 - 3
17.03
Genoa
Juventus
2 - 0
17.03
Atalanta
Chievo
1 - 1
17.03
Empoli
Frosinone
2 - 1
17.03
Lazio
Parma
4 - 1
17.03
NAPOLI
Udinese
4 - 2
17.03
Milan
Inter
2 - 3
CLASSIFICA
1
Juventus
75
2
NAPOLI
60
3
Inter
53
4
Milan
51
5
Roma
47
6
Atalanta
45
7
Lazio
45
8
Torino
44
9
Sampdoria
42
10
Fiorentina
37
11
Genoa
33
12
Parma
33
13
Sassuolo
32
14
Cagliari
30
15
Spal
26
16
Udinese
25
17
Empoli
25
18
Bologna
24
19
Frosinone
17
20
Chievo
11
PROSSIMO TURNO
31.03
Frosinone
Spal
31.03
Inter
Lazio
31.03
Chievo
Cagliari
31.03
Juventus
Empoli
31.03
Fiorentina
Torino
31.03
Sampdoria
Milan
31.03
Bologna
Sassuolo
31.03
Udinese
Genoa
31.03
Roma
NAPOLI
31.03
Parma
Atalanta