delaurentiis-conferenza.jpg

De Laurentiis: «Insigne non si cede. Giuntoli rinnova per 5 anni. Supercoppa Europea con la Juve? Magari»

Scritto da -

Il presidente del Napoli ha parlato alla vigilia della sfida di Salisburgo. Ecco le sue dichiarazioni
Il presidente Aurelio De Laurentiis ha parlato alla vigilia della sfida di domani contro il Salisburgo. «Insigne non è sul mercato, se lo fosse avremmo messo la clausola rescissoria. Un conto è che altri lo desiderino, un conto è dire che si possa prendere. E per adesso nessuno ha fatto proposte per lui. Intanto Cristiano Giuntoli rinnova per altri cinque anni».

Su Ancelotti. «Sa che questa è casa sua e che i suoi pensieri coincidono con i miei, per cui quando vorrà rinnovare non ci saranno problemi».

Sulla sfida di domani. «Sarà una partita complicata, giocano Chiriches e Luperto che non hanno mai giocato ma hanno i numeri per poterla fare. Spero che non entrino con timidezza in campo. Per il resto abbiamo una squadra forte».

«Se io devo ridurre il mio gap con le grandi d'Europa, ma parlo di qualsiasi squadra, dovrei indebitarmi perché loro fatturano 800-900mln, pure la Juve che fattura 400-500 dovrebbe indebitarsi. Io non posso farlo, ho messo 180 milioni di tasca mia solo perché volevamo tornare subito in Serie A dalla Serie C, ma per il resto dobbiamo conservare una gestione virtuosa».



«Purtroppo se non verranno cambiati i regolamenti in Italia non si farà mai il salto di qualità. Prima la Melandri ha combinato un casino, poi Lotti non ha avuto le palle per risolverlo. Anche il sottosegretario ora ha fatto due-tre stronzate... Dobbiamo sederci al tavolo con Salvini, risolviamo anche i problemi del calcio. Spero che nei prossimi anni il calcio cambi. Mi dispiace dirlo, ma bisognerebbe fare una Super Lega a circuito chiuso e fare la Serie A. Il Napoli è la seconda squadra italiana e non può avere lo stesso peso di una squadra come l'Udinese. Serve la Super Lega a 12 squadre con franchigia preorganizzata».

«Quando si dice che il Napoli è dei tifosi si dice una cosa giusta, così come un film è per gli spettatori. Ma tra questo e il fatto che i tifosi siano i proprietari del club ce ne passa».

Idea Supercoppa Europa con la Juve. «Sarebbe bello, me la regalarei volentieri e spero di regalarla ai tifosi del Napoli. Ieri hanno fatto una bella partita. Stimo Simeone ma ha sbagliato la partita».


  Commenti (0) Inserisci un commento




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
3 q F 5 w 2
RISULTATI
15.03
Cagliari
Fiorentina
2 - 1
16.03
Sassuolo
Sampdoria
3 - 5
16.03
Spal
Roma
2 - 1
16.03
Torino
Bologna
2 - 3
17.03
Genoa
Juventus
2 - 0
17.03
Atalanta
Chievo
1 - 1
17.03
Empoli
Frosinone
2 - 1
17.03
Lazio
Parma
4 - 1
17.03
NAPOLI
Udinese
4 - 2
17.03
Milan
Inter
2 - 3
CLASSIFICA
1
Juventus
75
2
NAPOLI
60
3
Inter
53
4
Milan
51
5
Roma
47
6
Atalanta
45
7
Lazio
45
8
Torino
44
9
Sampdoria
42
10
Fiorentina
37
11
Genoa
33
12
Parma
33
13
Sassuolo
32
14
Cagliari
30
15
Spal
26
16
Udinese
25
17
Empoli
25
18
Bologna
24
19
Frosinone
17
20
Chievo
11
PROSSIMO TURNO
31.03
Frosinone
Spal
31.03
Inter
Lazio
31.03
Chievo
Cagliari
31.03
Juventus
Empoli
31.03
Fiorentina
Torino
31.03
Sampdoria
Milan
31.03
Bologna
Sassuolo
31.03
Udinese
Genoa
31.03
Roma
NAPOLI
31.03
Parma
Atalanta