delaurentiis-intervista-2.jpg

De Laurentiis: «Ancelotti e la squadra vanno ringraziati. Non era facile cambiare dopo Sarri. Insigne? Per i napoletani è sempre dura»

Scritto da -

Il presidente ha concesso alcune battute a TvLuna poco prima della cena di fine stagione
Il presidente Aurelio De Laurentiis ha rilasciato alcune dichiarazioni a Tv Luna. «Stasera ci sarà la cena con la squadra e ringrazierò tutti, perché hanno fatto bene. C'è un altro allenatore con un cambio di gioco: hanno fatto benissimo. Dopo Sarri che è un grandissimo allenatore, i ragazzi dovevano digerire questa nuova modalità di gioco, diverso. Va dato merito ad Ancelotti di avere utilizzato nuovi giocatori e quelli che in passato erano poco utilizzati. Questo è chiaro che ti può far perdere punti, ma guardate dove sono Milan, Inter e Roma... la dice lunga, non ci si può rimproverare nulla».

«Con la Juve è e sarà complicato competere perché può investire tanto, così come è complicato competere con chi si indebita. Quando sono entrato nel mondo del calcio c'erano delle regole, che noi abbiamo sempre rispettato...».

«Mercato? Con Sarri non si poteva parlare perchè non voleva entrare nel merito, con Ancelotti invece ci entriamo, e poi è rispettoso dei bilanci».

«Insigne? Per i napoletani è sempre stato scomodo questo territorio. Ricordate Quagliarella? Poi abbiamo scoperto l'arcano. Questo è un territorio, a mio avviso il più ricco d'Italia ma è anche beffardo. Non ti regala nulla. Dopo il dito si prendono il braccio e poi tutto. E' il limite di noi napoletani. Quagliarella è un signor calciatore ma sentiva il peso di una condizione vigliacca».


  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
a 5 a 3 c 6
RISULTATI
29.02
Lazio
Bologna
2 - 0
29.02
NAPOLI
Torino
2 - 1
01.03
Lecce
Atalanta
2 - 7
01.03
Cagliari
Roma
3 - 4
08.03
Parma
Spal
0 - 1
08.03
Milan
Genoa
1 - 2
08.03
Sampdoria
Verona
2 - 1
08.03
Udinese
Fiorentina
0 - 0
08.03
Juventus
Inter
2 - 0
09.03
Sassuolo
Brescia
3 - 0
CLASSIFICA
1
Juventus
63
2
Lazio
62
3
Inter
54
4
Atalanta
48
5
Roma
45
6
NAPOLI
39
7
Milan
36
8
Verona
35
9
Parma
35
10
Bologna
34
11
Sassuolo
32
12
Cagliari
32
13
Fiorentina
30
14
Udinese
28
15
Torino
27
16
Sampdoria
26
17
Genoa
25
18
Lecce
25
19
Spal
18
20
Brescia
16
PROSSIMO TURNO
08.03
Genoa
Parma
08.03
Inter
Sassuolo
08.03
Bologna
Juventus
08.03
Lecce
Milan
08.03
Fiorentina
Brescia
08.03
Torino
Udinese
08.03
Atalanta
Lazio
08.03
Verona
NAPOLI
08.03
Spal
Cagliari
08.03
Roma
Sampdoria