verdi-2018-3.jpg

Napoli-VERDI, l'addio si fa sempre più probabile. Il TORINO si fa avanti

Scritto da -

L'avventura azzurra dell'ex Bologna potrebbe chiudersi dopo un solo anno. Duello tra granata e Sampdoria
Dopo soltanto un anno di azzurro, Simone Verdi potrebbe cambiare maglia.
Va detto che il lunghissimo corteggiamento del Napoli all'ex Bologna (cominciato nella sessione invernale 2018), non ha poi avuto un grande seguito di risposte sul campo. La stagione di Simone Verdi infatti è stata molto deludente, non all'altezza dei 25 milioni di euro spesi un anno fa.

Va ammesso che inizialmente hanno inciso i problemi fisici avuto durante il periodo del precampionato, e in seguito anche l'adozione di un modulo - il 4-4-2 - nel quale è di difficile collocazione.

Non mancano però i corteggiatori per l'attaccante 27enne, che potrebbe tornare al Torino, il club che assieme alla Samp s'è mostrato più interessato.
Il Napoli è disposto a cederlo anche perché le cifre che circolano gli farebbero recuperare l'intero investimento fatto un anno fa. Il club granata infatti è disposto a pagarlo poco meno di 20 milioni, più 5 di bonus.


  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
1 t 2 G 6 f
RISULTATI
15.02
Lecce
Spal
2 - 1
15.02
Bologna
Genoa
0 - 3
15.02
Atalanta
Roma
2 - 1
16.02
Juventus
Brescia
2 - 0
16.02
Sassuolo
Parma
0 - 1
16.02
Udinese
Verona
0 - 0
16.02
Sampdoria
Fiorentina
1 - 5
16.02
Cagliari
NAPOLI
0 - 1
16.02
Lazio
Inter
2 - 1
17.02
Milan
Torino
-
CLASSIFICA
1
Juventus
57
2
Lazio
56
3
Inter
54
4
Atalanta
45
5
Roma
39
6
Verona
35
7
Parma
35
8
NAPOLI
33
9
Bologna
33
10
Cagliari
32
11
Milan
32
12
Sassuolo
29
13
Fiorentina
28
14
Torino
27
15
Udinese
26
16
Lecce
25
17
Sampdoria
23
18
Genoa
22
19
Brescia
16
20
Spal
15
PROSSIMO TURNO
23.02
Fiorentina
Milan
23.02
Genoa
Lazio
23.02
Bologna
Udinese
23.02
Inter
Sampdoria
23.02
Brescia
NAPOLI
23.02
Torino
Parma
23.02
Atalanta
Sassuolo
23.02
Verona
Cagliari
23.02
Spal
Juventus
23.02
Roma
Lecce