delaurentiis-intervista-2.jpg

De Laurentiis: «James vuole Napoli, ma il Real chiede troppo. Rodrigo preferisce la Spagna, Icardi la Juve. La priorità è vendere»

Scritto da -

Il presidente ha concesso una lunga intervista al Corriere dello Sport. Ecco le sue dichiarazioni
Il presidente De Laurentiis ha concesso una lunga intervista al Corriere dello Sport. Ecco alcuni passaggi.

Su James Rodriguez. «E' il calciatore che mediaticamente, dopo Cristiano Ronaldo e Messi, gode di maggior considerazione. Piace molto a Carlo e noi siamo in attesa di una richiesta più ragionevole. Lo scoglio è rappresentato dal Real Madrid, che ha pretese elevate secondo noi. Ma James vuole il Napoli».

Su Rodrigo. «Preferisce restare lì. Ce lo ha detto e ne prendiamo atto».

Su Elmas. «A 20 anni non si è più ragazzini. Ne abbiamo moltissima considerazione, non posso negarglielo, ma dobbiamo necessariamente completare qualche uscita, per evitare anche il sovraffollamento che, come si sa, non è mai produttivo. L’esigenza attuale, direi prioritaria, è il capitolo cessioni: abbiamo tanti calciatori in organico ed è giusto ridurlo. Ma siamo attenti e attivi».

Su Icardi.«Vorrà sempre andare alla Juventus. E' fortissimo ma si è parlato talmente tanto di lui che adesso sembra più anziano dei suoi ventisei anni. Visto da lontano, dà l’impressione di essersi gestito male e di non aver colto l’importanza del ruolo che riveste. Ma la considerazione nei suoi confronti è indiscutibile».

Sui top player. «Spesso si sente parlare dell’esigenza di top player nel Napoli, come se non lo fossero quelli che abbiamo: Koulibaly, Insigne, Allan per il quale abbiamo rifiutato 60 milioni, ma anche Callejon, Mertens, Zielinski, Fabian Ruiz che è stato un colpo sensazionale. Ma potrei citare tutti quelli che ci sono, come Meret. Ne vuole altri?».

Sul rapporto con Ancelotti. «Ne ho lette e sentite tante di recente, persino che tra di noi ci sia stata una lite furibonda. Ma io come posso fare per intervenire e frenare questa emorragia di sciocchezze?».

Campagna abbonamenti. «La stiamo mettendo a punto e anzi siamo già avanti con il lavoro. Ma bisogna attendere che i responsabili delle Universiadi applichino i numeri sulle poltroncine, altrimenti non saremmo in condizione di presentare l’offerta ai nostri tifosi».


  Commenti (0) Inserisci un commento




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
7 P w 2 E 2
RISULTATI
04.10
Brescia
Sassuolo
-
05.10
Spal
Parma
1 - 0
05.10
Verona
Sampdoria
2 - 0
05.10
Genoa
Milan
1 - 2
06.10
Fiorentina
Udinese
1 - 0
06.10
Bologna
Lazio
2 - 2
06.10
Roma
Cagliari
1 - 1
06.10
Atalanta
Lecce
3 - 1
06.10
Torino
NAPOLI
0 - 0
06.10
Inter
Juventus
1 - 2
CLASSIFICA
1
Juventus
19
2
Inter
18
3
Atalanta
16
4
NAPOLI
13
5
Roma
12
6
Lazio
11
7
Cagliari
11
8
Fiorentina
11
9
Torino
10
10
Verona
9
11
Bologna
9
12
Parma
9
13
Milan
9
14
Udinese
7
15
Sassuolo
6
16
Brescia
6
17
Spal
6
18
Lecce
6
19
Genoa
5
20
Sampdoria
3
PROSSIMO TURNO
19.10
Lazio
Atalanta
19.10
NAPOLI
Verona
19.10
Juventus
Bologna
20.10
Sassuolo
Inter
20.10
Udinese
Torino
20.10
Sampdoria
Roma
20.10
Cagliari
Spal
20.10
Parma
Genoa
20.10
Milan
Lecce
21.10
Brescia
Fiorentina