delaurentiis_sky.jpg

De Laurentiis: «Siamo disposti a fare sacrifici per James, ma deve farli anche il Real Madrid. Su Insigne...»

Scritto da -

Il presidente del Napoli ha concesso una intervista a Sky Sport. Ecco le sue dichiarazioni
Il presidente Aurelio De Laurentiis ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport: «Saimo disponibili a fare un sacrificio per James Rodriguez, però anche il Real Madrid deve farni. Non abbiamo annullato la nostra attesa, ma per scongelarci serve che il Real valuti il fatto di avere in casa uno scontento, che forse è meglio mandarlo a giocare altro e magari in prestito».

«Si leggono tante baggianate... Io non mi metto a parlare con Florentino Preze di James. Esiste un direttore sportivo che è Giuntoli e un grandissimo agente amico di James, non abbiamo bisogno di parlare con Florentino Perez. Forse, qualora mi chiamasse, potrei rispondergli ma io non ho mai parlato con lui nè ho mai accennato o negoziato per James come ha riportato impudentemente qualcuno».

«Ho scoperto che James ha reso tantissimo solo in due occasioni, e in entrambe c'era Carlo Ancelotti. La prima al Real e poi al Bayern Monaco. E' una super-garanzia per lui, di essere al centro della nostra volontà ed essere determinante sul campo per regalare ai tifosi qualcosa di importante. Lui lo ha capito e lo ha saputo, Ancelotti ci ha parlato e ha saputo motivarlo. Se sono rose fioriranno, aspettiamo che i tempi diventino maturi».



«L'asticella del campionato si è alzata con Conte, Sarri, il Milan che si sta rinforzando, la rinnovata Fiorentina, il Bologna, il genoa, il Torino. Mi sembra campionato forte ed equilibrato».

«Insigne è un uomo e non può più comportarsi in maniera infantile. Posso capire che in passato non gli andasse bene quel ruolo, ma uno delle sue qualità può giocare ovunque e mettersi a disposizione di Ancelotti. Insigne troverà al Napoli casa sua e lo sproneremo a dare il massimo: qualche volta è stato un po' scontento ed ha reso meno ed altre è andato bene. Speriamo possa essere la sua stagione: voglio rivedere l'Insigne visto in nazionale»

«Elmas? Dobbiamo prima vendere perché abbiamo tanti calciatori. Nel momento in cui Rog andrà via, e me lo stanno chiedendo all'estero ed in Italia, allora Elmas potrebbe essere un profilo per la nostra squadra».

«Ounas? Spero che vada in finale con l'Algeria per vederlo sfidare con Koulibaly, magari Adam gli fa anche un gol. Per questo ragazzo abbiamo tante richieste, ma ci stiamo ragionando perchè può essere utile anche a noi»







  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
2 U G 5 s 8
RISULTATI
29.02
Lazio
Bologna
2 - 0
29.02
NAPOLI
Torino
2 - 1
01.03
Lecce
Atalanta
2 - 7
01.03
Cagliari
Roma
3 - 4
08.03
Parma
Spal
0 - 1
08.03
Milan
Genoa
1 - 2
08.03
Sampdoria
Verona
2 - 1
08.03
Udinese
Fiorentina
0 - 0
08.03
Juventus
Inter
2 - 0
09.03
Sassuolo
Brescia
3 - 0
CLASSIFICA
1
Juventus
63
2
Lazio
62
3
Inter
54
4
Atalanta
48
5
Roma
45
6
NAPOLI
39
7
Milan
36
8
Verona
35
9
Parma
35
10
Bologna
34
11
Sassuolo
32
12
Cagliari
32
13
Fiorentina
30
14
Udinese
28
15
Torino
27
16
Sampdoria
26
17
Genoa
25
18
Lecce
25
19
Spal
18
20
Brescia
16
PROSSIMO TURNO
08.03
Genoa
Parma
08.03
Inter
Sassuolo
08.03
Bologna
Juventus
08.03
Lecce
Milan
08.03
Fiorentina
Brescia
08.03
Torino
Udinese
08.03
Atalanta
Lazio
08.03
Verona
NAPOLI
08.03
Spal
Cagliari
08.03
Roma
Sampdoria