ancelotti-dimaro-2018-4.jpg

Ancelotti: «I tempi sono maturi per vincere. James all'Atletico? Non mi risulta, siamo ancora in trattativa»

Scritto da -

Il tecnico azzurro ha parlato a TvLuna del mercato e della stagione che sta cominciando. Ecco le sue dichiarazioni
Il tecnico azzurro Carlo Ancelotti ha concesso una intervista a Tv Luna. «Accordo raggiunto tra James e l'Atletico? Non mi risulta, anche perché c'è ancora in corso una trattativa con il Real. Non ha bisogno di rilanciarsi è un grande giocatore. Sono molto legato a lui perchè ha fatto molto bene con me. Lo stimo moltissimo e sicuramente con lui miglioriamo la squadra, ma ci sono anche altri profili che stiamo valutando con la società. Inoltre le trattative non sono facili perché magari c'è la volontà del giocatore di andare altrove e non puoi farci niente oppure non si trova l'accordo con la società o il procuratore».

Su Elmas. «Speriamo si concluda presto il suo arrivo, perché è un ragazzo molto interessante. Mancano piccoli dettagli, speriamo di averlo prima di partire da Dimaro».

Sull'entusiasmo tra i tifosi. «Ci da una grande responsabilità, ma anche una grande motivazione. C'è tanta gente che fa tanti sacrifici per seguire la squadra e questo dà energia a tutta la squadra. Il tifoso vuole vedere che i giocatori danno tutto per la maglia. Il senso di appartenenza è una componente fondamentale. Qui ci sono anche giocatori stranieri che sono legatissimi alla squadra, come Koulibaly, Allan, Zielinski e Mertens che qui ha trovato la sua felicità. Questi giocatori sono molto legati a questa maglia perchè qui sono cresciuti, oltre a Lorenzo che è napoletano, e per questo è quello che ci tiene di più».

Il suo attaccamento al Napoli. «Mi sento molto tifoso del Napoli anche se per un allenatore è difficile dirlo. Mi trovo bene a Napoli, mi sono legato molto al Napoli. La scintilla è scoccata appena ho firmato. In questo contesto mi trovo molto bene, riesco ad esprimere il meglio di me stesso».

Sul baby Gaetano: «È un profilo molto interessante. Voglio che diventi un centrocampista completo perchè ha tutte le qualità fisiche e tecniche per farlo. Sono contento delle due partite che ha fatto. Valuteremo con lui e la società se tenerlo con noi o mandarlo in prestito».

Tempi maturi per un trofeo? «Penso di sì, c'è grande motivazione da parte di tutti. La vittoria non deve essere un ossessione, ma un grande sogno che cerchiamo di realizzare tutti insieme».

Sulla rosa: «È molto completa, la rosa è migliorata già l'anno scorso. È arrivato Manolas. Capisco che tutti sono eccitati per il grande nome. Tra questi possiamo aggiungere anche Pepè. Il Napoli può arrivare a qualsiasi giocatore, poi dipende da tanti fattori. Niente è impossibile».

Come si batte la Juve? «Bisogna migliorare la qualità della squadra ma non serve un nome per scaldare la piazza. Il 31 agosto saremo tutti contenti».




  Commenti (0) Inserisci un commento




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
9 r s 9 W 4
RISULTATI
08.11
Sassuolo
Bologna
3 - 1
09.11
Brescia
Torino
0 - 4
09.11
Inter
Verona
2 - 1
09.11
NAPOLI
Genoa
0 - 0
10.11
Cagliari
Fiorentina
5 - 2
10.11
Sampdoria
Atalanta
0 - 0
10.11
Lazio
Lecce
4 - 2
10.11
Udinese
Spal
0 - 0
10.11
Parma
Roma
2 - 0
10.11
Juventus
Milan
1 - 0
CLASSIFICA
1
Juventus
32
2
Inter
31
3
Lazio
24
4
Cagliari
24
5
Atalanta
22
6
Roma
22
7
NAPOLI
19
8
Parma
17
9
Fiorentina
16
10
Verona
15
11
Torino
14
12
Udinese
14
13
Sassuolo
13
14
Milan
13
15
Bologna
12
16
Lecce
10
17
Genoa
9
18
Sampdoria
9
19
Spal
8
20
Brescia
7
PROSSIMO TURNO
23.11
Atalanta
Juventus
23.11
Milan
NAPOLI
23.11
Torino
Inter
24.11
Bologna
Parma
24.11
Verona
Fiorentina
24.11
Roma
Brescia
24.11
Sassuolo
Lazio
24.11
Sampdoria
Udinese
24.11
Lecce
Cagliari
25.11
Spal
Genoa