verona-napoli-02-insigne.jpg

VERONA-NAPOLI, le pagelle. INSIGNE difende e attacca, MILIK spietato. GHOULAM torna con un assist

Scritto da -

Lorenzo si conferma il simbolo dello spirito di sacrificio che chiede Gattuso. Ancora una partita di grande spessore per Maksimovic
Ospina 6.5: Chiamato due volte in causa nel primo tempo, si disimpegna bene. Nella ripresa un'uscita coraggiosa ed efficace coi pugni.
Di Lorenzo 6: Lazovic è un cliente scomodo, e da quel lato il Napoli soffre parecchio. Sufficienza molto risicata, data anche tenendo conto del superlavoro che ha dovuto fare negli ultimi tempi.
Maksimovic 6.5: Ancora una prova autorevole e preziosa. Toglie dalla testa di Pazzini un gol fatto.
Koulibaly 6.5: Un muro csui cui vanno a sbattere molti tentativi scaligeri (specie i cross).
Hysaj 6: Attento in difesa, ma diversi errori di misura in fase propositiva e sbavature palla la piede.

Zielinski 6.5: Vivace, è suo il primo tiro del match e sono suoi anche gli strappi più pregevoli.
Demme 6: Oscurato dal pressing veronese, in fase di impostazione non è così presente come al solito.
Allan 6: Corre tanto, ma si vede che non è brillante come prima della lunga pausa. Fallisce il raddoppio a inizio ripresa. Poi esce.

Politano 6: E' suo l'angolo dal quale nasce il gol di Milik. Nella ripresa prova a mettersi in proprio e impegna Silvestri. Prova a dare il suo contributo anche in difesa. Manca un po' di continuità.
Milik 6.5: La sua partita è un continuo gioco di sponde per gli altri. L'unica volta che gli capita la palla buona, si prende tutta la libertà che l'allegra difesa veronese gli concede, e con un colpo di testa chirurgico fa gol.
Insigne 7: Mezzo voto in più perché si fa un mazzo così. Sul pareggio (poi annullato) del Verona, Faraoni lo batte sul tempo, ma Lorenzo era lì, a 50 cm dalla nostra porta. Anche al 90' torna in difesa per coprire. Si conferma il simbolo dello spirito di sacrificio che chiede Gattuso. Le cose più importanti le fa nell'ultimo spicchio del match, quando poteva sembrare in debito di ossigeno e invece tira fuori un paio di conclusioni al veleno, e un assist d'oro che Lozano non sfrutta.

ENTRATI
Fabian Ruiz 6: Entra per dare un po' di palleggio e far uscire la squadra dal pressing veronese.
Ghoulam 6.5: Non giocava da ottobre, e si vede che ha tanta ruggine addosso. Ma quell'angolo a giro al 90' è tre quarti del raddoppio.
Mertens sv: Si vede pochissimo.
Lobotka 6: Rileva Demme e ne eredita il compitino.
Lozano 6.5: Entra e fa gol.

ALLENATORE
Gattuso 6.5: Anche gli episodi gli sorridono stasera, perché a conti fatti se il Verona l'avesse pareggiata, nessuno poteva dir nulla. Però questo conferma che ha saputo dare al Napoli la capacità di stringere i denti e soffrire. Rispolvera Ghoulam e Lozano, che gli confezionano il gol del raddoppio. E soprattutto ha fatto fare quel salto di qualità a Insigne, che nessuno era mai riuscito a fargli fare.

img di Stefano Mastronardi


  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
b 8 V 2 K 4
RISULTATI
30.06
Genoa
Juventus
1 - 3
30.06
Torino
Lazio
1 - 2
01.07
Fiorentina
Sassuolo
1 - 3
01.07
Bologna
Cagliari
1 - 1
01.07
Inter
Brescia
6 - 0
01.07
Lecce
Sampdoria
1 - 2
01.07
Verona
Parma
3 - 2
01.07
Spal
Milan
2 - 2
02.07
Atalanta
NAPOLI
2 - 0
02.07
Roma
Udinese
0 - 2
CLASSIFICA
1
Juventus
72
2
Lazio
68
3
Inter
64
4
Atalanta
60
5
Roma
48
6
NAPOLI
45
7
Milan
43
8
Verona
42
9
Cagliari
39
10
Parma
39
11
Bologna
38
12
Sassuolo
37
13
Fiorentina
31
14
Udinese
31
15
Torino
31
16
Sampdoria
29
17
Genoa
26
18
Lecce
25
19
Spal
19
20
Brescia
18
PROSSIMO TURNO
04.07
Lazio
Milan
04.07
Juventus
Torino
04.07
Sassuolo
Lecce
05.07
Inter
Bologna
05.07
Cagliari
Atalanta
05.07
Brescia
Verona
05.07
Udinese
Genoa
05.07
Parma
Fiorentina
05.07
NAPOLI
Roma
05.07
Sampdoria
Spal