gattuso-conf-2019-1.jpg

Gattuso. «Dobbiamo allenare la mentalità e concretizzare di più. Insigne? Mi guarda storto se lo tolgo gli ultimi 20 minuti...»

Scritto da -

Il tecnico azzurro Gennaro Gattuso ha parlato nel postpartita di Napoli-Roma.
«La Roma ha fatto una partita gagliarda e ci ha messo in difficoltà. Oggi abbiamo fatto una grandissima partita. A Bergamo ci eravamo fermati al primo tempo, poi ci siamo persi in chiacchiere».

C'è da migliorare. «Dobbiamo migliorare la mentalità, siamo mancati a livello mentale quando c'era da fare il salto di qualità, Dobbiamo migliorare giorno dopo giorno. Insigne dà una mano anche dietro, a livello europeo palleggiamo bene. Dobbiamo però correre sempre bene tutti quanti, a tanti questo non piace ma dobbiamo farcene una ragione».

«Il gol subito? Non ricordo nessuna parata di Meret, potevamo scappare diversamente in quell'occasione. Dobbiamo sviluppare meglio negli ultimi 25 metri. Abbiamo giocatori che attaccano lo spazio ma fatichiamo un po' e dobbiamo migliorare sotto questo aspetto».

Su Insigne. «Deve provare a saltare l’uomo uno contro uno, se le gambe lo aiutano farà sempre bene. Delle volte mi guarda storto se lo tolgo gli ultimi 20 minuti, ma deve farsene una ragione. È un ragazzo intelligente, smart, penso sia la sua forza».

La “cura Gattuso”. «Non c’è alcun segreto, io alleno giocatori forti e delle volte devo ricordarglielo. Ringrazio i ragazzi per la loro disponibilità. Hanno accettato tutto ciò che ho proposto. Tanti giocatori giocano meglio e il merito è il loro. Dal primo all'ultimo giorno ho sempre visto rispetto e serenità. Il prossimo anno tanti giocatori resteranno con noi, dobbiamo saper soffrire».

Su Lozano. «Deve giocare a campo aperto, ultimamente lo sto vedendo con tantissima voglia, gli sto dando delle chances, deve migliorare perché preferisce la palla lunga ma in questo momento è difficile per come vogliamo giocare».

Sulla rosa. «Noi abbiamo una rosa funzionale, abbiamo giocatori interessanti come Elmas. Lozano ci sta dando una mano, abbiamo giocatori funzionali per il tipo di calcio che vogliamo fare».

Il Barcellona. «Non so nemmeno se ci arrivo, ora devo pensare al Genoa e finire bene la stagione. Manca più di un mese, dobbiamo finire bene il campionato. Non dobbiamo regalare le partite ai nostri avversari e non levare la gamba, se fai così ti fai male. Pensiamo prima alle 8 partite che mancano, poi speriamo di giocarcela».


RISULTATI
02.08
Spal
Fiorentina
1 - 3
02.08
Bologna
Torino
1 - 1
02.08
Juventus
Roma
1 - 3
02.08
NAPOLI
Lazio
3 - 1
02.08
Atalanta
Inter
0 - 2
02.08
Brescia
Sampdoria
1 - 1
02.08
Genoa
Verona
3 - 0
02.08
Sassuolo
Udinese
0 - 1
02.08
Milan
Cagliari
3 - 0
02.08
Lecce
Parma
3 - 4
CLASSIFICA
1
Juventus
83
2
Inter
82
3
Atalanta
78
4
Lazio
78
5
Roma
70
6
Milan
66
7
NAPOLI
62
8
Sassuolo
51
9
Fiorentina
49
10
Parma
49
11
Verona
49
12
Bologna
47
13
Cagliari
45
14
Udinese
45
15
Sampdoria
42
16
Torino
40
17
Genoa
39
18
Lecce
35
19
Brescia
25
20
Spal
20
PROSSIMO TURNO