lozano-esulta-2020-1.jpg

Pagelle NAPOLI-ATALANTA 4-1. Brillano POLITANO e LOZANO. Bakayoko libera il talento di Fabian

Scritto da -

Ospina 6: Deve compiere il primo intervento al 40 su tiro di Toloi. Il secondo gli arriva da Gomez, il terzo purtroppo non può prenderlo. A parte i rinvi precisissimi, qualche buona uscita e poco altro. Questo la dice lunga su come è andato il match.
Di Lorenzo 7: Firma l'assist dell'1-0. Presenza costante in appoggio a Politano, nella ripresa deve crescere il contributo (ottimo) anche in difesa.
Manolas 6.5: Va a sportellare con Zapata, che sparisce.
Koulibaly 6.5: Pochissime sbavatura (in palleggio) nell'arco di una gara precisa e disinvolta.
Hysaj 6.5: Attento in difesa e anche intraprendente in attacco, sia pure con tutti i suoi limiti. Un solo errore a metà ripresa, quando tiene in gioco Lammers in occasione del 4-1.

Fabian Ruiz 7.5: Regista saggio, con Bakayoko accanto può anche concedersi delle licenza in più in palleggio, a tutto vantaggio del gioco azzurro.
Bakayoko 6.5: Colosso che occupa gli spazi e fa da bodyguard a Fabian. Dopo 7 mesi senza giocare una partita, si può essere molto contenti.

Politano 7.5: Il gol è la ciliegina sulla torta di una prestazione eccellente. Sottolineiamo un aspetto: al 56' si fa male dopo un recupero difensivo al limite dell'area. Esce tra gli applausi dei 1000.
Mertens 7: Si sfianca in un lavoro preziosissimo di raccordo tra centrocampo e attacco. Sportiello gli nega il gol con una grande parata.
Lozano 7.5: Gol da opportunista il primo, di classe il secondo. Sportiello gliene nega un altro, mentre un'altra volta va a pochi centimetri dal palo. Quei 40 milioni adesso hanno un senso.

Osimhen 7: Il suo lavoro manda al manicomio Toloi e Palomino, spingendoli a errori da dopolavoro ferroviario. Fino al 40' questo va a vantaggio dei suoi compagni (come era sempre successo finora), ma poi anche lui riesce finalmente a trarne beneficio, sbloccandosi.

ENTRATI
Ghoulam 6: Arrugginito. Voto di stima.
Malcuit sv:
Lobotka sv:
Petagna sv: Pochi minuti da ex, per fare vedere la sua utilità nel tenere palla e fare da sponda
Demme sv:

ALLENATORE
Gattuso 9: Se finisce come finisce, è perché strategicamente la stravince: se la gioca all'assalto, roba che a pensarla ci volevano gli attributi contro l'Atalanta (visti tutti i rischi che si correvano). Alla fine proprio questa scelta indirizza la sfida. I nerazzurri vanno in crisi perché vengono assaliti da 4/5 giocatori (tutti veloci) ogni volta che perdono palla, e i risultati si riflettono in tutti gli errori che commettono in difesa (quelli di Palomino e Toloi sono davvero goffi).
Qualcuno s'è accorto che mancavano Zielinski e Insigne?

img di Stefano Mastronardi



RISULTATI
23.10
Sassuolo
Torino
3 - 3
24.10
Lazio
Bologna
2 - 1
24.10
Genoa
Inter
0 - 2
24.10
Atalanta
Sampdoria
1 - 3
25.10
Cagliari
Crotone
4 - 2
25.10
Benevento
NAPOLI
1 - 2
25.10
Fiorentina
Udinese
-
25.10
Parma
Spezia
2 - 2
25.10
Milan
Roma
-
25.10
Juventus
Verona
-
CLASSIFICA
1
Milan
12
2
NAPOLI
11
3
Sassuolo
11
4
Inter
10
5
Atalanta
9
6
Sampdoria
9
7
Juventus
8
8
Roma
7
9
Verona
7
10
Cagliari
7
11
Lazio
7
12
Benevento
6
13
Spezia
5
14
Fiorentina
4
15
Parma
4
16
Genoa
4
17
Bologna
3
18
Udinese
3
19
Torino
1
20
Crotone
1
PROSSIMO TURNO
01.11
NAPOLI
Sassuolo
01.11
Roma
Fiorentina
01.11
Crotone
Atalanta
01.11
Sampdoria
Genoa
01.11
Inter
Parma
01.11
Udinese
Milan
01.11
Bologna
Cagliari
01.11
Verona
Benevento
01.11
Torino
Lazio
01.11
Spezia
Fiorentina