spalletti-20212022-1.jpg

SPALLETTI: «La differenza l'ha fatta la compattezza. Anguissa ci dà tanto. Kouly grande uomo. Tifosi in campo con noi»

Scritto da -

Lucia no Spalletti ha parlato dopo il successo contro la Juve.
"La squadra ha meritato di vincere, anche se è stata una vittoria non nettissima. Nessuno ti consegna a casa quello che vuoi, devi essere tu a reagire. La differenza l'ha fatta la compattezza della squadra, che non si è disunita dopo il gol della Juventus. Siamo stati sempre in equilibrio, cercando di forzare il passo senza riuscirci perchè la Juve si abbassava bene davanti l'area di rigore. Nel secondo tempo abbiamo fatto di più, aggiungendo anche un trequartista e trovando qualche sbocco. Poi è stata la pressione generale che ha determinato che ci fossero questi errori, sia da parte nostra che da parte della Juventus.
Dobbiamo prende tutto il buono, e poi continuare a lavorare per migliorare nella costruzione della manovra. Manolas è uno di quelli che deve migliorare molto in questo. Molti calciatori sono arrivati in ritardo dopo gli Europei, poi le Nazionali ti portano via tanti calciatori. Ci sono da fare passi in avanti molto importanti"

"E' ancora presto per tracciare i bilanci. Abbiamo vinto tre gare meritate ma con grande fatica. C'è un movimento dietro che caccia lacrimoni da coccodrillo, ma alle spalle hanno artigli che graffiano. Prima della partita non mettetemi mai avanti agli avversari, mettetemi al pari: se poi vinco tanto meglio".

Su Koulibaly. "Troppo facile parlare di lui, ma va guardato da vicino. Lui mette sempre due o tre punti in più degli altri, passa sempre davanti a tutto ed ha la straordinaria forza di essere un comandante per personalità e spessore. E' un grande uomo".

Manolas dice che è una grande squadra. "Siamo quello che si fa, non quello che si dice. Non basta dire che siamo fortissimi".

Il cambio tattico nella ripresa. "La Juventus abbassava l'attaccante a venti metri dall'area di rigore e quindi non c'era spazio per arrivare davanti all'area. I due quinti gli hanno dati fastidio perché riuscivano a mettere palloni velenosi dietro la difesa. Con Ounas qualcosa in più abbiamo fatto, mettendo cross e palle dentro grazie anche alla pressione dei due centrocamposti. Noi volevamo fare la partita".

Su Anguissa. "E' stato fondamentale il suo arrivo, perché ci dà qualità che ci mancavano. Lui è esecutivo ed è andato a riprendere un sacco di palloni, mentre noi siamo una squadra tecnica che imposta".
Su Osihmen: "E' tornato ed ha detto 'Devo dormire', e noi lo abbiamo mandato a letto alle 6 del pomeriggio e si è svegliato solo stamattina"

Limiti e difetti. "Devo dare qualcosa in più a questa squadra. Gattuso ha fatto un buon lavoro, io cerco di mettere qualche contrasto in più e di dare maggiore serenità alla squadra, spesso si affoga in un bicchier d'acqua. Pensiamo anche alla reazione di Osimhen alla prima giornata".

Su Ospina. "E' una delle note positive: torna e fa una grandissima partita, è stato bravissimo su Kulusevski. Quando hai due portieri top ne scegli uno e l'altro va fuori non per demeriti. Lui invece di abbassare il suo livello lo ha alzato, dimostrando quanto voleva esserci in questo gruppo".

Sui tifosi: "Loro sono dei calciatori, vengono allo stadio per faticare e giocare con noi. Non la vivono da spettatori, si percepisce l'amore che hanno per la squadra".

Sull'Europa League. "Io amo sempre giocare a calcio, gioco sempre volentieri. Magari domani vado al parco e continuo a giocare. I viaggi hanno un costo sui muscoli dei giocatori e sullo stress. Spero che non lascino nessun giocatore a casa d'ufficio, altrimenti saremmo in difficoltà".




RISULTATI
11.09
NAPOLI
Juventus
2 - 1
11.09
Empoli
Venezia
1 - 2
11.09
Atalanta
Fiorentina
1 - 2
12.09
Milan
Lazio
2 - 0
12.09
Cagliari
Genoa
2 - 3
12.09
Spezia
Udinese
0 - 1
12.09
Torino
Salernitana
4 - 0
12.09
Sampdoria
Inter
2 - 2
12.09
Roma
Sassuolo
2 - 1
13.09
Bologna
Verona
1 - 0
CLASSIFICA
1
Roma
9
2
Milan
9
3
NAPOLI
9
4
Inter
7
5
Udinese
7
6
Bologna
7
7
Lazio
6
8
Fiorentina
6
9
Sassuolo
4
10
Atalanta
4
11
Torino
3
12
Empoli
3
13
Genoa
3
14
Venezia
3
15
Sampdoria
2
16
Juventus
1
17
Cagliari
1
18
Spezia
1
19
Verona
0
20
Salernitana
0
PROSSIMO TURNO
17.09
Sassuolo
Torino
18.09
Genoa
Fiorentina
18.09
Inter
Bologna
18.09
Salernitana
Atalanta
19.09
Empoli
Salernitana
19.09
Lazio
Cagliari
19.09
Venezia
Spezia
19.09
Verona
Roma
19.09
Juventus
Milan
20.09
Udinese
NAPOLI