europa_league_euroleague.jpg

NAPOLI, EuroLeague con turnover e una difesa con gli uomini contati

Scritto da -

La sfida di giovedi con il Legia non ammette errori, perché dopo il ko interno con lo Spartak non ce ne possiamo più permettere.
Il problema però è che dopo neppure 72 ore si gioca a Roma (che avrà comunque uguale problema, visto che gioca in Norvegia giovedì pomeriggio), ed è ipotizzabile che Spalletti qualche cambio lo farà in tutti i reparti.

DIFESA. Qualche settimana fa abbiamo commesso un errore, raccontando della squalifica sia per Mario Rui che Di Lorenzo (che si aggiunge all'assenza di Ghoulam fuori dalla lista UEFA). In realtà il terzino italiano non è squalificato, perché lo stop per cumulo di gialli scatta dopo 3 sanzioni (Di Lorenzo è arrivato a due).
L'emergenza piena per quanto riguarda i terzini, dunque è un'emergenza "dimezzata".

Di Lorenzo e Juan Jesus sono destinati a occupare le due corsie esterne in difesa, con Zanoli unica riserva di ruolo e la possibilità concreta di vedere aggregato anche uno/due Primavera, visto che Malcuit sta fecando terapie e personalizzato in palestra quindi non ci sarà e resta in dubbio anche Manolas.
Insomma il Napoli in difesa è contato.

CENTROCAMPO. Qui Spalletti può finalmente sorridere, visto che ha tutti a disposizione. Almeno uno tra Demme e Lobotka partirà titolare, l'altro eventualmente entrerà a gara in corso.
Probabilmente sarà Anguissa quello escluso, anche perché rispetto a Fabian ha giocato anche in Nazionale e non ha avuto un attimo di pausa finora.
Ci sbilanciamo dicendo Demme-Fabian dall'inizio.

ATTACCO. Il "povero" Lozano, sostituito per necessità tattiche neppure mezz'ora dopo essere entrato in campo, stavolta sarà il titolare a destra al posto di Politano. Ipotizziamo anche l'impiego di Mertens dall'inizio, con staffetta con Elmas a gara in corso (se le cose dovessero mettersi sui binari giusti).
Insigne e Petagna potrebbero completare il reparto. Per Osimhen vale lo stesso discorso di Anguissa: dopo tante partite una dopo l'altra ci sta un po' di riposo.



RISULTATI
26.11
Cagliari
Salernitana
1 - 1
27.11
Sampdoria
Verona
-
27.11
Empoli
Fiorentina
-
27.11
Juventus
Atalanta
-
27.11
Venezia
Inter
-
28.11
Milan
Sassuolo
-
28.11
Udinese
Genoa
-
28.11
Spezia
Bologna
-
28.11
Roma
Torino
-
28.11
NAPOLI
Lazio
-
CLASSIFICA
1
NAPOLI
32
2
Milan
32
3
Inter
28
4
Atalanta
25
5
Roma
22
6
Lazio
21
7
Fiorentina
21
8
Juventus
21
9
Verona
19
10
Bologna
18
11
Torino
17
12
Empoli
16
13
Sassuolo
15
14
Venezia
15
15
Udinese
14
16
Sampdoria
12
17
Spezia
11
18
Genoa
9
19
Cagliari
8
20
Salernitana
8
PROSSIMO TURNO
01.12
Genoa
Milan
01.12
Inter
Spezia
01.12
Bologna
Roma
01.12
Lazio
Udinese
01.12
Fiorentina
Sampdoria
01.12
Torino
Empoli
01.12
Atalanta
Venezia
01.12
Verona
Cagliari
01.12
Sassuolo
NAPOLI
01.12
Salernitana
Juventus