petagna-2020-2.jpg

Pagelle NAPOLI-SAMP 1-0. Il duo Petagna-Lobotka è l'asse inatteso per la vittoria

Scritto da -

Ospina 6: Incerto su un cross facile al 12'. Tocca il primo pallone al 42', su tiro comodo di Quagliarella. Terribile un rilancio al 70'. Sufficienza stiracchiatella.
Di Lorenzo 6.5: Nel primo tempo i difensori fanno pacchia, visto che la Samp non supera la metà campo. Lui peraltro ha di fronte Thorsby che non è un vero esterno. Prova a sgambare in avanti, e nella ripresa spara alta una palla buona dal limite.
Rrahmani 6.5: Pochi affanni in difesa, scocca il primo tiro del Napoli. Nella ripresa un po' di lavoro in più su Quagliarella e in area di rigore.
Juan Jesus 6.5: Segna dopo 3 anni (stavolta nella porta giusta), ma il VAR gli strozza la gioia in gola. Partita puntuale e aggressiva, solo quando chiude da terzino sinistro. Eccede un po' e infatti concede un paio di punizioni dalla tre quarti inutili.
Ghoulam 6.5: Confermato dopo la buona prova di Torino: in fase offensiva ci fa rivedere il Faouzi dei vecchi tempi. In difesa si segnala una grande diagonale nella ripresa. Poi cala molto per via delle due partite in pochi giorni.

Demme 6.5: Meno delicato nel tocco palla rispetto a Lobotka, ma fa tanto lavoro sporco. Peccato per quel filtrante verso Mertens, non sfruttato bene dal belga.
Lobotka 7: Impressionante la sua metamorfosi: adesso sembra davvero un Jorginho biondino e tarchiato. Non perde mai palla ed elude sempre il pressing avversario, mantenendo sempre una grande lucidità.
Il primo errore lo commette al 62'. L'unico.

Elmas 6: Prima mezz'ora da esterno destro, molto anonima (l'ingresso di Politano farà emergere un confronto impietoso). Entra nell'azione dell'1-0, poi si vede molto di più e a dire il vero con esiti misti. Talvolta fa la cosa buona, ma spesso è troppo egoista.
Mertens 6.5: Si muove tanto e si dà da fare, anche se fino al gol azzurro era rimasto un po' imbrigliato. Da uno suo scambio con Elmas nasce il gol dell'1-0. Se buttasse dentro una delle occasioni che gli capitano, sarebbe da 7.5... Ma le sbaglia.
Insigne 6: La prima al Maradona da futuro ex azzurro è condita dagli applausi. La prestazione è discreta (senza 'tiraggir'), e strappa l'occhio con un filtrante pazzesco per Ghoulam (un filo lungo).
Petagna 7: Qualche sponda e un paio di punizioni guadagnate in un primo tempo difficile (peraltro c'era una trattenuta di Ferrari molto evidente ma trascurata dal VAR), che chiude però con la zampata che ci porta in vantaggio.
Nel secondo tempo è l'uomo più utile assieme a Lobotka. Protegge palla, fa salire la squadra, prova ancora il tiro e addirittura l'assist.

ENTRATI
Politano 6.5: Entra e firma subito l'assist per Juan Jesus, purtroppo vanificato dal VAR. Poco dopo sfiora il gol. Nella ripresa si accende a tratti.
Fabian sv:
Tuanzebe sv:

ALLENATORE
Spalletti 6.5: Torna in panchina in extremis, grazie all'ultimo tampone negativo. "Sceglie" Petagna (per quanto fosse possibile scegliere davvero) e viene premiato. La prestazione azzurra ha l'unica macchia di produrre soltanto un gol, che ci lascia col fiato sospeso fino all'ultimo. Ancora una volta, guardando le assenze si può avere la percezione di quanto sia buono il suo lavoro.

img di Stefano Mastronardi


RISULTATI
15.01
Sampdoria
Torino
1 - 2
15.01
Salernitana
Lazio
0 - 3
15.01
Juventus
Udinese
2 - 0
16.01
Sassuolo
Verona
2 - 4
16.01
Atalanta
Inter
0 - 0
16.01
Venezia
Empoli
1 - 1
16.01
Roma
Cagliari
1 - 0
17.01
Fiorentina
Genoa
6 - 0
17.01
Bologna
NAPOLI
0 - 2
17.01
Milan
Spezia
1 - 2
CLASSIFICA
1
Inter
50
2
Milan
48
3
NAPOLI
46
4
Atalanta
42
5
Juventus
41
6
Fiorentina
35
7
Roma
35
8
Lazio
35
9
Torino
31
10
Verona
30
11
Empoli
29
12
Sassuolo
28
13
Bologna
27
14
Udinese
23
15
Spezia
22
16
Sampdoria
20
17
Venezia
18
18
Cagliari
16
19
Genoa
12
20
Salernitana
10
PROSSIMO TURNO
23.01
Inter
Venezia
23.01
Lazio
Atalanta
23.01
Empoli
Roma
23.01
Milan
Juventus
23.01
Genoa
Udinese
23.01
Torino
Sassuolo
23.01
Cagliari
Fiorentina
23.01
Verona
Bologna
23.01
Spezia
Sampdoria
23.01
NAPOLI
Salernitana