torino_napoli_fabianruiz_2022.jpg

NAPOLI corsaro: 0-1 a Torino. Decide FABIAN dopo l'errore dal dischetto di INSIGNE

Scritto da -

Il Napoli vince a Torino, mette quasi al sicuro il terzo posto e chiude con un clean sheet dopo 3 mesi.
C'è voluto un gol di Fabian per piegare i granata, salvati da Berisha (che para un rigore a Insigne) e Izzo (che subito dopo salva ancora su Insigne).

Non è stata una partita indimenticabile, come del resto lo sono molte nel finale di stagione, ma comunque ha confermato l'diea di una squadra viva (soprattutto fisicamente), le cui fortune dipendono soprattutto da come sta con la testa e con lo stato d'animo.
Ma se si vuole vincere, questo non è un complimento...

LE FORMAZIONI UFFICIALI
TORINO (3-4-2-1): Berisha; Izzo, Bremer, Rodriguez; Singo, Mandragora, Ricci, Vojvoda; Praet, Brekalo; Belotti. All.: Juric.
A disposizione: Milinkovic-Savic, Gemello, Pobega, Zima, Pjaca, Ansaldi, Seck, Djidji, Aina, Pellegri, Linetty.
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Rui; Ruiz, Anguissa; Lozano, Mertens, Insigne; Osimhen. All.: Spalletti.
A disposizione: Meret, Juan Jesus, Malcuit, Tuanzebe, Zanoli, Demme, Elmas, Lobotka, Zielinski, Ounas, Petagna, Politano.

Spalletti schiera gli stessi che hanno travolto il Sassuolo. In particolare ripropone dall'inizio la coppia Mertens-Osimhen, osservata speciale dopo aver fatto bene sia a Empoli (finché c'è stata) che contro il Sassuolo. Ancora panchina per Zielinski.

Senza gli assilli della classifica, Torino e Napoli se la giocano al trotto e non al galoppo. Il clima di assoluta serenità viene sporcato solo dai soliti cori contro Napoli, come se Izzo e Mandragora venissero da Bolzano.

Il Torino piazza il primo squillo dopo 8 minuti, quando Belotti approfitta di una dormita di Koulibaly e di testa costringe Ospina a una paratona.
Subito dopo risponde il Napoli, con un tiro di Anguissa di poco a lato. Poco dopo Osimhen si gira in area e calcia in diagonale, senza dar problemi a Berisha.
Al 22' Mertens calcia dal limite una punizione, palla di pochissimo alta.
Al 24' cross di Lozano, Insigne di testa trova il tempo giusto ma colpisce debole.

Dopo qualche fiammata, il ritmo cala ulteriormente e di fatto il primo tempo non regala altre emozioni.
Il Napoli fa molto possesso ma gli attaccanti non hanno grande sostegno da parte di terzini e centrocampisti (forse bloccati per scelta, per evitare di sbilanciarsi).

In avvio di ripresa rischiamo subito, appena 30 secondi e Praet colpisce male da 5 metri, trovando anche la deviazione di un azzurro in calcio d'angolo.
La risposta azzurra è in un tiro di Mertens che finisce alto.

Al 58' fiammata azzurra. Insigne spacca gli schemi andandosene a destra, questo manda fuori giri il Torino che si fa trovare scoperto sul lancio in area per Osimhen, il nigeriano stoppa di petto, poi di tacco serve l'accorrente Mertens che viene steso, è rigore.
Insigne va dal discetto, tira anche bene ma Berisha respinge in angolo.


Al 63' Insigne ha un secondo rigore, stavolta in movimento: lanciato in profondità da Mertens, arriva a tu per tu con Berisha ma si fa rimontare da Izzo (ignorando Lozano che era solo).
Passa un altro minuto e Osimhen manda all'aria un 3 contro 2, piazzandosi in fuorigioco di 5 metri e costringendo Lozano ad aspettare diversi secondi prima di dargliela.
La partita si è comunque stappata.
Al 66' Belotti viene innescato in profondità e in diagonale fa la barba al palo.

Primi cambi: Politano e Zielinsiki per Lozano e Mertens.
Al 72' ecco l'altra fiammata, che stavolta porta al gol: Fabian strappa palla a Pobega ed ha una prateria davanti, se la prende tutta, arriva in area e fulmina Berisha con l'aiutino di Djidji, 0-1.

Altri cambi. Elmas e Lobotka per Insigne e Fabian.
Il Napoli "rischia" all'89' su una punizione di Belotti bloccata da Ospina.
Entra anche Petagna.


RISULTATI
20.05
Torino
Roma
0 - 3
21.05
Genoa
Bologna
0 - 1
21.05
Lazio
Verona
3 - 3
21.05
Atalanta
Empoli
0 - 1
21.05
Fiorentina
Juventus
2 - 0
22.05
Spezia
NAPOLI
0 - 3
22.05
Inter
Sampdoria
3 - 0
22.05
Sassuolo
Milan
0 - 3
22.05
Salernitana
Udinese
0 - 4
22.05
Venezia
Cagliari
0 - 0
CLASSIFICA
1
Milan
86
2
Inter
84
3
NAPOLI
79
4
Juventus
70
5
Lazio
64
6
Roma
63
7
Fiorentina
62
8
Atalanta
59
9
Verona
53
10
Torino
50
11
Sassuolo
50
12
Udinese
47
13
Bologna
46
14
Empoli
41
15
Sampdoria
36
16
Spezia
36
17
Salernitana
31
18
Cagliari
30
19
Genoa
28
20
Venezia
27
PROSSIMO TURNO