delaurentiis_6.jpg

Aure', basta parlare dello stadio... perché dopo un po' la presa in giro stanca

Scritto da -

Stimiamo e apprezziamo De Laurentiis per tutto il suo percorso a Napoli. E continuaimo a ripetere a tutti i "papponisti" che dovrebbero dire grazie mille volte per aver vissuto anni così.
Senza ADL poteva andarci meglio? Forse sì. Ma è molto, molto, molto più probabile che ci sarebbe andata peggio.

Pur riconoscendo i meriti ad ADL, non gli siamo così grati da accettare di essere presi in giro.
Perché quando ADL parla dello stadio ci sentiamo un bel po' presi per il culo.

Praticamente sono 15 anni che ci fa immaginare uno stadio moderno, bellissimo, da fare invidia a tutti. Uno stadio di stampo europeo.
Ha ipotizzato di realizzare uno stadio nuovo a destra e a manca, ha detto di aver visitato tante di quelle aree dove poterlo costruire, che ne dovrebbe sapere più lui delle mappe del catasto (Melito e Bagnoli sono state le più gettonate).

Nel 2009 annunciò anche di lavorare a un progetto per rifare il San Paolo rendendolo "moderno, all'avanguardia".
Peccato che per quasi un altro decennio sia rimasto un vero cesso (parole dello stesso ADL, anno 2015).
L'unica operazione concreta fatta riguardo allo stadio la si deve alle Universiadi. Fondi pubblici.

Per carità, noi a De Laurentiis lo capiamo. Costruire uno stadio richiede un impegno che in media vale 4mila euro a posto (tanto è stata la spesa media nell'ultimo decennio in Europa). Per un impianto da 35 mila posti servono quindi 140 milioni di euro.
E dove li prende 'sti soldi ADL? Non ce li ha, e non gliene si può fare una colpa. Magari spera in un bonus 110% per costurire uno stadio.

L'alternativa sarebbe avere una mentalità imprenditoriale totalmente diversa, proiettata nel lungo periodo e comunque più propensa ad accollarsi un rischio d'impresa (perché sobbarcarsi una spesa così richiederebbe un finanziamento oneroso e di lunga durata).
Legittimamente, visto che il padrone è De Laurentiis e come tale decide lui, ha deciso di viaggiare su un un orizzonte temporale molto più breve. Molto breve. E di prendersi il minor rischio possibile.
Ragion per cui, scordatevi uno stadio nuovo.

Però Aure', a questo punto non ci parlare mai più dello stadio, perché le prese per il culo danno fastidio.



RISULTATI
13.08
Milan
Udinese
4 - 2
13.08
Sampdoria
Atalanta
0 - 2
13.08
Lecce
Inter
1 - 2
13.08
Monza
Torino
1 - 2
14.08
Lazio
Bologna
2 - 1
14.08
Fiorentina
Cremonese
3 - 2
14.08
Spezia
Empoli
1 - 0
14.08
Salernitana
Roma
0 - 1
15.08
Verona
NAPOLI
2 - 5
15.08
Juventus
Sassuolo
3 - 0
CLASSIFICA
1
NAPOLI
3
2
Juventus
3
3
Milan
3
4
Atalanta
3
5
Fiorentina
3
6
Torino
3
7
Lazio
3
8
Inter
3
9
Spezia
3
10
Roma
3
11
Cremonese
0
12
Monza
0
13
Lecce
0
14
Bologna
0
15
Salernitana
0
16
Empoli
0
17
Udinese
0
18
Sampdoria
0
19
Verona
0
20
Sassuolo
0
PROSSIMO TURNO
20.08
Udinese
Salernitana
20.08
Torino
Lazio
20.08
Inter
Spezia
20.08
Sassuolo
Lecce
21.08
NAPOLI
Monza
21.08
Empoli
Fiorentina
21.08
Bologna
Verona
21.08
Atalanta
Milan
22.08
Roma
Cremonese
22.08
Sampdoria
Juventus