mazzarri_conferenza_202302224_2.jpg

MAZZARRI: «Abbiamo imparato nuovi moduli e ci tornerà utile. Zileinski out, ma Traoré domani ci sarà»

Scritto da -

Il tecnico azzurro Mazzarri ha parlato in conferenza alla vigilia della sfida col Verona.

"Finora s'è fatto quello che si poteva e s'è fatto un buon lavoro, secondo me. La squadra nell'ultimo periodo ha avuto delle settimane tipo e quindi è positivo, hanno imparato a giocare a 3, 3-4-3-, 3-5-1-1 ed anche la difesa a 4. Fare più moduli può essere un vantaggio da qui alla fine, voi dite che il calcio cambia, sia a gara iniziata che di partita in partita. I ragazzi sono preparati a cambiare sia domani o durante la gara".

"Spero che i ragazzi abbiano capito le difficoltà che ci attendono domani contro il Verona.Il Verona è sempre stata una squadra ostica, spero i ragazzi sappiano le difficoltà, bisognerà sbloccarla, ma la verità è che se guardate le altre grandi squadre, tutti ci provano con un calcio propositivo e bisogna stare molto attenti, giocare bene e sbloccarla".

"Se vedete le ultime partite, sia il pareggio immeritato col Monza creando tantissimo, in altre invece... nelle ultime abbiamo creato poco davanti per vari motivi. Con la Lazio per un modo, con l'Inter non era facile. Al di là della gara col Torino che cancellerei, ero anche squalificato io... è una brutta gara, nelle altre siamo stati ben solidi. Siamo tornati una squadra che non va in difficoltà. Dobbiamo essere più arrembanti per fare gol, non aspettare come fatto nell'ultima vinta all'ultimo minuto senza attendere 4-5 palle gol per segnare. Anche da fuori area bisogna iniziare a tirare, non si può entrare sempre col triangolo".

"Zona Champions? Ci proveremo, se non ci succedono tutte le cose che sono successe. Possiamo arrivarci tranquillamente, ma io la classifica non la guarda, ma mi dicono che siamo lì a 3-4 punti".

Su Zielinski."Sta male, non s'è allenato oggi e non dovrebbe essere convocato, sarà difficile".

Su Anguissa e Traorè. "Stanno bene, Traorè sarà convocato e forse potrà giocare anche 20 minuti. Sicuro Olivera non ci sarà, è incerto Natan invece".

Su Ngonge. "Con la Lazio ha fatto molto bene anche da centravanti, quindi può essere uno spunto anche per quel ruolo".

"Dobbiamo trovare una miscela giusta per evitare di avere pressioni e fare errori. In troppe partite siamo rimasti in 10, significa che i giocatori sentivano quella pressione e hanno ecceduto in foga. Se i ragazzi sentonotroppo la partita poi finiamo nei guai. Supercoppa? Lasciamo perdere, preferisco non commentare".

"Chiedo al pubblico di darci una mano domani al Maradona, non sarà facile contro il Verona".

Su Lindstrom. "E' valido, ma arrivando da un'altra realtà deve fare i conti con il tatticismo che abbiamo noi, e non è semplice. Nel suo ruolo c'erano giocatori già importanti, ma è un patrimonio della società, e serve che si integri nel nostro calcio. Negli allenamenti è positivo, serio, sono fiducioso che da qui a poco ci possa dare una mano".


RISULTATI
03.03
Verona
Sassuolo
-
03.03
Inter
Genoa
-
03.03
Empoli
Cagliari
-
03.03
Lazio
Milan
-
03.03
Frosinone
Lecce
-
03.03
Torino
Fiorentina
-
03.03
Atalanta
Bologna
-
03.03
Udinese
Salernitana
-
03.03
NAPOLI
Juventus
-
03.03
Monza
Roma
-
CLASSIFICA
1
Inter
69
2
Juventus
57
3
Milan
53
4
Bologna
48
5
Atalanta
46
6
Roma
44
7
Fiorentina
41
8
NAPOLI
40
9
Lazio
40
10
Torino
36
11
Monza
36
12
Genoa
33
13
Empoli
25
14
Lecce
24
15
Udinese
23
16
Frosinone
23
17
Verona
20
18
Sassuolo
20
19
Cagliari
20
20
Salernitana
13
PROSSIMO TURNO
10.03
Genoa
Monza
10.03
Juventus
Atalanta
10.03
Cagliari
Salernitana
10.03
Lazio
Udinese
10.03
Fiorentina
Roma
10.03
NAPOLI
Torino
10.03
Bologna
Inter
10.03
Sassuolo
Frosinone
10.03
Milan
Empoli
10.03
Lecce
Verona