ancelotti-2018-3.jpg

Stagione finita? Ma stiamo scherzando! Il clou deve ancora cominciare...

Scritto da -

Nei momenti difficili il giornalismo sportivo tira fuori il peggio del peggio. Forse per cavalcare l'onda emotiva e vendere di più, o magari per difendere il proprio orticello.
Bho.

Purtroppo funziona così. L'opinionismo sportivo è il settore più distorsivo che esista: consente infatti di trattare da cretino un allenatore che ha vinto di tutto (3 Champions, 3 Supercoppa, 2 Coppa del mondo per club e uno scudetto in Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Germania), e spesso chi lo critica è qualcuno che non ha vinto una mazza e addirittura in molti casi non ha neppure mai messo piede su un campo di calcio (forse quelli di calcetto, il venerdì con gli amici).

Si legge che Ancelotti ha rotto il giocattolo e che la stagione potrebbe già essere finita. Cose da rimanerci allibiti.

Quale giocattolo si sarebbe rotto? quello di Sarri? Se non volevi romperlo ti tenevi Sarri, o al massimo prendevi un clone tipo Giampaolo. Se prendi Ancelotti invece...
Che poi a conti fatti quello di Sarri era un Napoli bellissimo e divertentissimo, che ci ha riempiti di orgoglio, ma poi si è perso nella sua vanità.
Sono bello... ma non vinco (PS e ve lo dice uno a cui stava bene anche così).

Se poi l'intenzione è quella di vincere (e Ancelotti ha detto proprio così, ma riferendosi al suo intero ciclo a Napoli e non solo a quest'anno), allora bisogna chiedersi quale stagione sarebbe già finita?

Quella della Serie A?
Perché secondo voi è mai cominciata? Ma qualcuno s'è accorto che esiste una squadra che ha fatto 19 vittorie e 2 pareggi (59 punti su 63!!), e che si può togliere lo "sfizio" di gettare l'uomo dei record di gol (provocandogli un gravissimo disastro psicologico) per prendere con 120 milioni il 33enne giocatore più forte al mondo?
Il Napoli quello che poteva fare lo sta facendo: viaggiare forte (48 punti sarebbero da media Scudetto, se fossimo in un campionato normale) e riguadagnarsi un posto nella prossima Champions (obiettivo stra-raggiunto).
E' un Napoli brutto? E allora torniamo al punto di partenza: volete divertirvi ancora col "Sarri-ball" oppure volete vincere quello che SI PUO' (evidenziamo bene si può) vincere?

Quale stagione sarebbe finita, quella della Champions?
Perché qualcuno davvero credeva che potessimo vincere la Champions? Se lo pensate, siete da ricovero. E se rispondete "vabbe' ma volevo andare avanti", allora torniamo ancora una volta al punto di partenza: volete divertirvi ancora col "Sarri-ball" oppure volete vincere quello che SI PUO' (evidenziamo bene si può) vincere?...

La verità è che Serie A e Champions sono competizioni alle quali - oggi come oggi - il Napoli può solo partecipare e farsi onore (e ad oggi l'obiettivo è ampiamente raggiunto), ma gli unici due obiettivi concreti e realizzabili si chiamano Coppa Italia ed Europa League.
Il primo è andato, e su questo non c'è dubbio che la stagione sia finita, e pure in malo modo, buttandosi via con delle cazzate che neppure in oratorio si vedono.

Il secondo, che è di gran lunga più affascinante e stimolante, si chiama Europa League. E la stagione lì DEVE ANCORA COMINCIARE. Magari quel tizio che alcuni giudicano "incapace", per adesso sta solo seminando in vista dei frutti da raccogliere tra qualche tempo. Lui però di semina ha dimostrato di essere un esperto, gli altri che lo criticano no.


RISULTATI
15.05
Spezia
Torino
4 - 1
15.05
Genoa
Atalanta
3 - 4
15.05
Juventus
Inter
3 - 2
15.05
Roma
Lazio
2 - 0
16.05
Fiorentina
NAPOLI
0 - 2
16.05
Milan
Cagliari
0 - 0
16.05
Udinese
Sampdoria
0 - 1
16.05
Benevento
Crotone
1 - 1
16.05
Verona
Bologna
2 - 2
16.05
Parma
Sassuolo
1 - 3
CLASSIFICA
1
Inter
88
2
Atalanta
78
3
NAPOLI
76
4
Milan
76
5
Juventus
75
6
Lazio
68
7
Roma
61
8
Sassuolo
59
9
Sampdoria
49
10
Verona
44
11
Bologna
41
12
Udinese
40
13
Fiorentina
39
14
Genoa
39
15
Spezia
38
16
Cagliari
37
17
Torino
36
18
Benevento
32
19
Crotone
22
20
Parma
20
PROSSIMO TURNO
23.05
Crotone
Fiorentina
23.05
Inter
Udinese
23.05
Bologna
Juventus
23.05
NAPOLI
Verona
23.05
Cagliari
Genoa
23.05
Spezia
Roma
23.05
Atalanta
Milan
23.05
Torino
Benevento
23.05
Sassuolo
Lazio
23.05
Sampdoria
Parma