milik-2019-1.jpg

Caso MILIK, domani summit NAPOLI-TOTTENHAM per capire se ci sono margini

Scritto da -

Il conto alla rovescia per cedere Milik e non rimetterci tutto, per il Napoli è ripartito durante il weekened, quando l'operazione con la Roma è naufragata.
Sembrava tutto fatto, peraltro anche a ottime conidzioni, visto che 25 milioni per uno in scadenza sono tanta roba.

Adesso al Napoli non resta più molto tempo per cedere il polacco e racimolare almeno una 20ina di milioni, visto che Milik può andare via gratis a gennaio.
Perdere il centravanti a parametro zero sarebbe una sconfitta per tutti: giocatore e club.

Domani ci sarà una conference call tra il Napoli e il Tottenham, uno dei club che ha mostrato interesse verso Milik. L'idea di Mourinho è di farne un vice-Kane (cosa che quando venne già ipotizzata qualche tempo fa, non entusiasmò molto Milik che vuole fare il titolare).

Ma Milik in Premier League non piace solo agli Spurs. Anche il Newcastle ha mostrato di gradirlo, così come Leeds e Fulham.
Ma un conto sono le idee, un altro conto sono i soldi che si mettono concretamente sul piatto.
La voce Valencia invece, è nata e morta nel giro di poche ore.


RISULTATI
CLASSIFICA
PROSSIMO TURNO