champions.jpg

Champions: al Napoli serve un'impresa, ma il calendario è il migliore possibile

Scritto da -

L'errore commesso l'anno scorso non va ripetuto. L'esperienza della Roma insegna tanto agli azzurri
Una sfiga tremenda, come spesso è accaduto al Napoli in Champions. Ma il sorteggio che ci pone assieme a Psg, Liverpool e Stella Rossa almeno una cosa positiva ce l'ha data: il calendario. E' il migliore di quelli possibili.

Partiamo da una premessina.
Lo scorso anno il Napoli - per inesperienza o troppa sufficienza - ha commesso un errore imperdonabile: ha dato la massima importanza alle partite più ardue (col City) e pochissima a quelle sulla carta più agevoli (con lo Shakhtar e Fayenoord). E ha finito per schiantarsi.
La storia insegna che bisogna fare l'esatto opposto: devi vincere tutte quelle che è più facile vincere, e poi vedere quello che puoi ricavare dalle sfide più complicate.
Il Napoli avrebbe dovuto dare il massimo per vincere la prima partita, quella peraltro sulla carta più semplice, e se ne sarebbe dovuto sbattere del doppio confronto col City (che peraltro comunque abbiamo perso 2 volte).

Nello stesso periodo in cui il Napoli steccava, la Roma invece ha compiuto l'impresa sfruttando proprio il calendario buono. I giallorossi avevano la prima fuori casa col Qarabag, la gara più semplice dell'intero girone. Vinta soffrendo, 1-2.
Quell'inizio con 3 punti ha deciso tutto, perché ha costretto almeno una delle superfavorite Chelsea e Atletico a rincorrere sempre, con tutta la pressione addosso e senza margini di errore. E alla fine una delle due ha finito per andare fuori strada.
Dall'esperienza della Roma, il Napoli deve trarre uno spunto importante.

In questo senso Ancelotti è una garanzia. L'errore commesso da Sarri l'anno passato, Carletto non lo commetterà di sicuro.

La partita in assoluto più importante dell'intero girone sarà la prima: Stella Rossa-Napoli. Bisogna vincerla assolutamente, perché se la perdi sei pressoché sicuro di venire eliminato. Ma se la vinci, metti pressione ad almeno una tra Liverpool e Psg, e a quel punto te la giochi!

img di Stefano Mastronardi



  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
5 V 4 r 4 K
RISULTATI
29.02
Lazio
Bologna
2 - 0
29.02
NAPOLI
Torino
2 - 1
01.03
Lecce
Atalanta
2 - 7
01.03
Cagliari
Roma
3 - 4
08.03
Parma
Spal
0 - 1
08.03
Milan
Genoa
1 - 2
08.03
Sampdoria
Verona
2 - 1
08.03
Udinese
Fiorentina
0 - 0
08.03
Juventus
Inter
2 - 0
09.03
Sassuolo
Brescia
3 - 0
CLASSIFICA
1
Juventus
63
2
Lazio
62
3
Inter
54
4
Atalanta
48
5
Roma
45
6
NAPOLI
39
7
Milan
36
8
Verona
35
9
Parma
35
10
Bologna
34
11
Sassuolo
32
12
Cagliari
32
13
Fiorentina
30
14
Udinese
28
15
Torino
27
16
Sampdoria
26
17
Genoa
25
18
Lecce
25
19
Spal
18
20
Brescia
16
PROSSIMO TURNO
08.03
Genoa
Parma
08.03
Inter
Sassuolo
08.03
Bologna
Juventus
08.03
Lecce
Milan
08.03
Fiorentina
Brescia
08.03
Torino
Udinese
08.03
Atalanta
Lazio
08.03
Verona
NAPOLI
08.03
Spal
Cagliari
08.03
Roma
Sampdoria