juan-jesus-20212022-1.jpg

JUAN JESUS: «Il Napoli deve ambire a vincere. Spalletti è un padre, ci dà una serenità incredibile»

Scritto da -

Il difensore azzurro Juan Jesus ha parlato a Kiss Kiss Napoli.
«Questa nuova esperienza è bella, conosco già da tempo diversi ragazzi perché abbiamo giocato contro per anni. Mi hanno accolto tutti bene».

«Spalletti? Ci trasmette una serenità incredibile, a me soprattutto serviva. E' quasi un padre per noi calciatori, conosce tutti e le nostre caratteristiche, vuole sempre ottenere il meglio da noi. Nelle difficoltà abbiamo sempre risposto benissimo perché sappiamo le nostre qaulità».

Stoccate alla Roma. «Dicevano tante bugie. Non sono mai stato infortunato, eppure uscivano notizie dei miei infortuni... Dovevano pur dire qualcosa. Io ho sempre fatto il mio, arrivavo prima e andavo via dopo perché volevo sempre farmi trovare pronto. Non sono mai salito di peso e ho sempre mantenuto la forma, perché ho grande rispetto per me e i miei compagni».

Sul ruolo. «Ho giocato terzino, in difesa a tre e anche a due. Anche a Napoli sarà così, darò tutto per mostrare chi sono. Non è una rivincita, ma voglio dare tutto per Napoli, aiutare il più possibile la squadra e proverò sempre a farmi trovare pronto».

«Il messaggio Jamm Ja sui social? Mi ha aiutato un amico, è perfetto anche per la partita con la Juventus. Ho capito subito quanto sia importante, già da quando la vedevo all'esterno da avversario».

Benevento. «L'amichevole è servita per dare minuti a me, Petagna, Malcuit e tanti calciatori che dovevano mettere benzina nelle gambe. Stiamo tutti bene e i ragazzi sono arrivati prima per dare tutto in vista della Juve. Sarà una grande partita da giocare».

Alcuni compagni. «Koulibaly sono 6-7 anni che sta facendo bene, è un leader e un grandissimo giocatore. Ounas è uno che mi ha sorpreso, ha una velocità incredibile, può essere importante per la società. Mertens e Insgine uguali, sono leader nello spogliatoio».

Obiettivi stagionali e nuovi arrivi. «Il Napoli è una grande squadra, quindi devi ambire sempre a vincere qualcosa ogni stagione. La rosa è rimasta quasi la stessa e siamo arrivati diversi nuovi giocatori che possono essere importanti come me, Anguissa, Ounas e altri. Metterò sempre tutto a Napoli per la maglia, la società e i tifosi. Voglio togliermi soddisfazioni con questa squadra. E' bello vincere, ma anche ciò che siamo e dimostriamo di essere come persone, perché alla fine è questo che rimane».


RISULTATI
11.09
NAPOLI
Juventus
2 - 1
11.09
Empoli
Venezia
1 - 2
11.09
Atalanta
Fiorentina
1 - 2
12.09
Milan
Lazio
2 - 0
12.09
Cagliari
Genoa
2 - 3
12.09
Spezia
Udinese
0 - 1
12.09
Torino
Salernitana
4 - 0
12.09
Sampdoria
Inter
2 - 2
12.09
Roma
Sassuolo
2 - 1
13.09
Bologna
Verona
1 - 0
CLASSIFICA
1
Roma
9
2
Milan
9
3
NAPOLI
9
4
Inter
7
5
Udinese
7
6
Bologna
7
7
Lazio
6
8
Fiorentina
6
9
Sassuolo
4
10
Atalanta
4
11
Torino
3
12
Empoli
3
13
Genoa
3
14
Venezia
3
15
Sampdoria
2
16
Juventus
1
17
Cagliari
1
18
Spezia
1
19
Verona
0
20
Salernitana
0
PROSSIMO TURNO
17.09
Sassuolo
Torino
18.09
Genoa
Fiorentina
18.09
Inter
Bologna
18.09
Salernitana
Atalanta
19.09
Empoli
Salernitana
19.09
Lazio
Cagliari
19.09
Venezia
Spezia
19.09
Verona
Roma
19.09
Juventus
Milan
20.09
Udinese
NAPOLI