mazzarri_conferenza_202302224_2.jpg

MAZZARRI: «Vista una squadra con la S maiuscola. Quando avrò tutti, potremo fare diversi moduli»

Scritto da -

Il tecnico azzurro Walter Mazzarri è intervenuto nel post-partita di Lazio-Napoli.

“Sono molto soddisfatto, ho visto giocatori che hanno fatto squadra... con la 'S' maiuscola. Avevamo contro una squadra molto forte che l’anno scorso è arrivata seconda, in più abbiamo tanti assenti e con ragazzi che non giocavano da una vita, tipo Demme che ha fatto benissimo. ho avuto una grande risposta. La squadra si sta ritrovando e già in Supercoppa si era visto qualcosa. Si vede qualcosa che piace a me dopo il mio arrivo e i vari allenamenti”.

Pochi tiri. "Con le squadre di Sarri è difficile avere il possesso palla, questo vuol dire che la squadra ha un’impronta. Ci è mancata più la profondità, ma le caratteristiche di Raspadori non lo permettevano tanto e loro sono bravi nello scappare al momento giusto. Non siamo riusciti ad andare nella maniera giusta in profondità, ma per il resto sono contento e soddisfatto della prestazione”.

Il modulo. “Dipende dai giocatori a disposizione. Lasciare fuori giocatori importanti è difficile, quando rientreranno Osimhen, Simeone o Kvara posso pensare a fare il 3-4-3 o tornare al 4-3-3. Se la squadra sta bene, si può fare un po’ tutto ma bisogna essere soldi ed equilibrati come oggi. Noi possiamo giocare con tutti e tre i sistemi”.

Sui contratti di Zielinski e Osimhen. "Io faccio i complimenti ad entrambi, con Osimhen ci parlerò quando tornerà. Avete visto come Zielinski ha risposto. I ragazzi se hanno una guida leale che gli dice le cose come stanno allora rispondono presente, per il resto hanno un contratto e fin quando saranno qui dovranno dare il massimo altrimenti poi li tolgo dal campo dopo 20’”.

Su Ngonge. "Il ragazzo mi ha dato belle risposte in questi giorni, e in futuro avrà sempre più spazio".

Bilancio. "Sono rimasto male dopo le prime partite perché incontrammo squadre che vanno per la maggiore e non ci è andata bene negli episodi. Abbiamo lasciato qualche punto per strada anche se non lo meritavamo, il campionato è lungo ma se giochiamo da squadra con la ‘S’ maiuscola come oggi allora possiamo fare bene”.


RISULTATI
03.03
Verona
Sassuolo
-
03.03
Inter
Genoa
-
03.03
Empoli
Cagliari
-
03.03
Lazio
Milan
-
03.03
Frosinone
Lecce
-
03.03
Torino
Fiorentina
-
03.03
Atalanta
Bologna
-
03.03
Udinese
Salernitana
-
03.03
NAPOLI
Juventus
-
03.03
Monza
Roma
-
CLASSIFICA
1
Inter
69
2
Juventus
57
3
Milan
53
4
Bologna
48
5
Atalanta
46
6
Roma
44
7
Fiorentina
41
8
NAPOLI
40
9
Lazio
40
10
Torino
36
11
Monza
36
12
Genoa
33
13
Empoli
25
14
Lecce
24
15
Udinese
23
16
Frosinone
23
17
Verona
20
18
Sassuolo
20
19
Cagliari
20
20
Salernitana
13
PROSSIMO TURNO
10.03
Genoa
Monza
10.03
Juventus
Atalanta
10.03
Cagliari
Salernitana
10.03
Lazio
Udinese
10.03
Fiorentina
Roma
10.03
NAPOLI
Torino
10.03
Bologna
Inter
10.03
Sassuolo
Frosinone
10.03
Milan
Empoli
10.03
Lecce
Verona