napoli-spezia-zielinski-101.jpg

PAGELLE. Zielinski è il migliore. Rog e Giaccherini double face: male per un tempo, poi ingranano. Male Maggio e Maksimovic

Scritto da -

Rafael 6: Sul gol non ha eccessive colpe. Un po' troppo disinvolto palla al piede.
Maggio 5.5: Prova a spingere ma senza costrutto. In difesa balbetta parecchio. Nessuna colpa sul gol però, perché erano gli altri a dover coprire dopo la sua fuga in avanti.
Albiol 6: Ci mette un paio di pezze. Sfortunato sull'autogol.
Maksimovic 5.5: Alcune cose buone, ma ogni tanto si pianta a terra e viene superato con troppa facilità. Anche lui sul gol dell'1-1 fa la cosa sbagliata perché non esce in chiusura su Migliore che avanzava. Sembra appesantito.
Strinic 6: Fase di spinta assente nel primo tempo. Nel secondo tempo comincia a fare quello che gli riesce meglio, attaccare, e i risultati si vedono. In difesa palesa sempre il solito limite: chi parte in velocità su un lancio lungo spesso lo brucia.
Rog 6.5: Sul gol dell'1-1 ha molte colpe perché prova un anticipo quando dietro non c'è nessuno a coprire. Ma quella giocata del 3-1 fa capire di che pasta è fatto. Quando Sarri lo avrà cresciuto a dovere, sarà un crac.
Diawara 6: Nel primo tempo si limita al compitino e sul gol dell'1-1 si ferma inspiegabilmente lasciando a Migliore il modo di crossare senza problemi. Cresce nella ripresa.
Zielinski 7: Il primo tempo è tutto suo. Segna, contrasta, sfiora il raddoppio. Nella ripresa continua a far vedere grandi giocate. Il migliore in campo.
Giaccherini 6.5: Nel primo tempo sembra un pesce fuor d'acqua. In occasione dell'1-1 è assente ingiustificato in fase di rientro, e poi commette un altro errore quando sul finire di primo tempo ignora Rog che era liberissimo a pochi metri da lui.
Nella ripresa il copione cambia, inventa il gol del 2-1 che di fatto indirizza il match e poi continua a martellare sulla destra e sulla sinistra.
Gabbiadini 6.5: L'impegno c'è, ma nel primo tempo di cose positive se ne vedono poche. Nella ripresa sfiora subito il gol, poi lo trova in modo analogo a come lo aveva trovato contro la Samp.
Insigne 6.5: Commette diversi errori, ma come spesso succede ci mette il suo zampino nei gol azzurri (il primo e il secondo).

ENTRATI
Callejon sv: Entra dopo il 3-1, quando il match inizia la lunga fase discendente
Hysaj sv:
Pavoletti sv: Saggia il San Paolo e per poco non segna al debutto. Si vede che ha grande voglia

ALLANATORE
Calzona (Sarri squalificato) 6: Il Napoli va col pilota automatico. Lui deve solo farsi sentire tra primo e secondo tempo, poi nel finale quando la squadra molla ogni tanto gli ormeggi.

img di Stefano Mastronardi


RISULTATI
19.02
Fiorentina
Spezia
3 - 0
19.02
Cagliari
Torino
0 - 1
20.02
Lazio
Sampdoria
1 - 0
20.02
Genoa
Verona
2 - 2
20.02
Sassuolo
Bologna
1 - 1
21.02
Parma
Udinese
2 - 2
21.02
Milan
Inter
0 - 3
21.02
Atalanta
NAPOLI
4 - 2
21.02
Benevento
Roma
0 - 0
22.02
Juventus
Crotone
3 - 0
CLASSIFICA
1
Inter
53
2
Milan
49
3
Juventus
45
4
Roma
44
5
Atalanta
43
6
Lazio
43
7
NAPOLI
40
8
Sassuolo
35
9
Verona
34
10
Sampdoria
30
11
Genoa
26
12
Bologna
25
13
Udinese
25
14
Fiorentina
25
15
Benevento
25
16
Spezia
24
17
Torino
20
18
Cagliari
15
19
Parma
14
20
Crotone
12
PROSSIMO TURNO
26.02
Torino
Sassuolo
27.02
Spezia
Parma
27.02
Verona
Juventus
27.02
Bologna
Lazio
28.02
Sampdoria
Atalanta
28.02
Crotone
Cagliari
28.02
Inter
Genoa
28.02
Udinese
Fiorentina
28.02
NAPOLI
Benevento
28.02
Roma
Milan