gattuso-conf-2019-1.jpg

Gattuso: «Giochiamo bene, ma bisogna buttarla dentro. Dopo la Coppa Italia poco veleno. Milik? Mi aspettavo di più»

Scritto da -

Il tecnico azzurro Rino Gattuso ha parlato dopo la sconfitta con l'Inter. «Bisogna buttarla dentro, se ti capitano 5 o 6 occasioni e non la butti dentro fai fatica. Rispetto alla vittoria di Coppa Italia oggi abbiamo giocato meglio e abbiamo fatto un calcio diverso, meno difensivo e pi propositivo. Però se non facciamo gol è un problema. di stasera non mi è piaciuto l'inizio, perché eravamo poco attenti a cercare l'uscita col passaggio».

«Barcellona? Sarà una gara completamente diversa da oggi, perché l'Inter è molto fisica, il Barcellona è molto tecnica e palleggio. Oggi ci sta mancando un po' di anima, che in questo periodo l'abbiamo persa. Forse pensiamo troppo ancora alla Coppa Italia che abbiamo vinto, dopo quel trofeo abbiamo continuato a fare delle prestazioni positive, ma senza cattiveria. Si vede anche dal fatto che prendiamo troppi gol rispetto a quello che concediamo. 7 o 8 mesi fa toccammo il fondo, ne siamo usciti col coltello fra i denti. Dobbiamo ricercare il veleno e quella voglia per 95 minuti».

«Milik? non ha fatto una grande partita, mi aspettavo di più».

«Mi preoccupa se cominciamo a non ragionare più da squadra, se quando si sbaglia gol poi si pensa che dopo lo prendiamo, e stiamo lì a recriminare. Non dobbiamo ricadere in questa spirale».

«Tridente Insigne, Callejon e Mertens a Barcellona? Mancano ancora 12 giorni e c'è una partita in mezzo, per cui bisognerà fare ancora molte valutazioni. Di sicuro sono giocatori che hanno fatto cose importanti e non lo scopriamo oggi».

Critiche ai calciatori in barca o in gita. «Quando parlo in tv dei calciatori, vuol dire che l'ho detto già giorni prima ai miei giocatori. Non mi permetterei mai di venire a dire a voi delle cose che non ho detto prima a loro. Sono tutte cose che ho già detto e loro sanno. Molti ci hanno ricamato sopra, ma io mi volevo dire che visto il momento che viviamo e tenuto conto della bellezza della città, ognuno di noi deve fare un passo indietro e andare a letto un'ora prima, mangiare in modo più regolare e così via. Onguno deve fare il so piccolo sacrificio».


RISULTATI
02.08
Spal
Fiorentina
1 - 3
02.08
Bologna
Torino
1 - 1
02.08
Juventus
Roma
1 - 3
02.08
NAPOLI
Lazio
3 - 1
02.08
Atalanta
Inter
0 - 2
02.08
Brescia
Sampdoria
1 - 1
02.08
Genoa
Verona
3 - 0
02.08
Sassuolo
Udinese
0 - 1
02.08
Milan
Cagliari
3 - 0
02.08
Lecce
Parma
3 - 4
CLASSIFICA
1
Juventus
83
2
Inter
82
3
Atalanta
78
4
Lazio
78
5
Roma
70
6
Milan
66
7
NAPOLI
62
8
Sassuolo
51
9
Fiorentina
49
10
Parma
49
11
Verona
49
12
Bologna
47
13
Cagliari
45
14
Udinese
45
15
Sampdoria
42
16
Torino
40
17
Genoa
39
18
Lecce
35
19
Brescia
25
20
Spal
20
PROSSIMO TURNO